Ottobre 18, 2021

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Nazionale francese, la decisione radicale che Mbappe immagina!

Vista la ricaduta del suo gol mancato contro la Svizzera all’Euro, Kylian Mbappe ha pensato di prendere una pausa con i Blues.

Kylian Mbappe È stata un’estate complicata a dir poco. E non solo perché è pronto a partire Paris Saint-Germain unirsi Real Madrid I leader di Parigi si rifiutarono di rilasciarlo. È stato anche difficile assorbire il fallimento della Francia all’Euro. Perché se ha partecipato a cinque dei sette gol segnati dai Blues durante la competizione, è il miglior simbolo del fallimento delle forze di Didier Deschamps. Ovviamente, a causa del mancato gol contro la Svizzera agli ottavi e della mancanza di punti, l’ex Monaco non ha segnato un solo gol in quattro partite.

Anche Kylian Mbappe ha subito pesanti critiche dopo l’Europeo. Soprattutto i pochi che sono rimasti sui social li hanno accompagnati con insulti razzisti. Una situazione difficile per Bondynois. Tanto che ha pensato di mettere in pausa la squadra francese come ha suggerito in un’intervista con Il gruppo. “Ho sempre messo il Team France al di sopra di tutto e lo metterò sempre al di sopra di tutto. Soprattutto, non ho mai voluto essere un problema. Ma dal momento in cui ho sentito che avrei dovuto trasformarmi in un problema e la gente mi ha visto come un problema… la cosa più importante è il Team France, e se il Team France è più felice senza di me, è tutto”., catturato.

Se la Francia fosse più felice senza di me

“Il messaggio che ho ricevuto è stato che il mio ego ci stava facendo perdere, che volevo occupare molto spazio e che senza di me, quindi, forse abbiamo vinto”Ha continuato prima di fare riferimento alla sua intervista con Noel Le Graet al suo ritorno dalle vacanze: “Abbiamo discusso se sarei stato o meno un problema di scelta”, continua Mbappe. “Non ho mai voluto essere un problema e non voglio mai essere un problema di scelta”.

Se vorrebbe avere più supporto, che sia dai suoi compagni di squadra, però “Più tardi nello spogliatoio i giocatori sono venuti a trovarmi”, o dal pubblico invece di essere Fischia in tutte le fasiKylian Mbappe ha voltato pagina. “È finito ora, Ha finito. Amo così tanto la Francia che posso ignorare tutto. Quello che mi ha scioccato, ancora una volta, è stato chiamarmi scimmia per punizione. Per questo ho voluto tifare, non perché ho preso il rigore sulla sinistra e Sommer lo ha fermato: è colpa mia, è colpa mia. “

Leggi anche:Francia-Svizzera, svelati i terribili calci di rigoreGiroud, una lettera inviata a DeschampsMbappe Griezmann, il jamming massiccio?

READ  La scelta del Paris Saint-Germain, la collusione con Mbappe, l'arrivo di Messi: le confessioni di Achraf Hakimi