Dicembre 1, 2022

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Mark Zuckerberg nell’abisso del Metaverso

Ventuno miliardi di dollari (21 miliardi di euro)! Questa è la cosa banale che Meta, la compagnia di Mark Zuckerberg, ha ingoiato in due anni per creare il metaverso, un mondo virtuale 3D che, secondo lui, sarà la nuova frontiera dell’umanità. Solo nel terzo trimestre del 2022, l’avventura “Reality Labs” è costata 3,6 miliardi di dollari.

Wall Street ama queste spese sempre meno e nessuno sa davvero se ripagheranno. Mercoledì (26 ottobre) le azioni di Meta sono scese di quasi il 20% negli scambi after-hour alla Borsa di New York in seguito all’annuncio degli utili trimestrali della società. Da settembre 2021 il valore della Meta, che all’epoca ammontava a oltre 1.000 miliardi di dollari, è stato diviso per tre.

Le scelte forzate di Mark Zuckerberg, la cui fortuna scenderà da $ 125 miliardi a $ 40 miliardi se verrà confermato il crollo del mercato azionario di venerdì, stanno prosciugando la massiccia macchina della liquidità che era lì. Facebook prima di rinominarlo Meta. Il flusso di cassa libero, che ha raggiunto i 12,4 miliardi di dollari nell’ultimo trimestre del 2021, da allora è diminuito come un acceleratore – di 4 miliardi di dollari al trimestre – ed è semplicemente scomparso quest’estate!

Leggi anche: Questo articolo è riservato ai nostri iscritti Facebook, imperfezioni imperiali

Questa scelta importante è stata fatta per esplorare il metaverso poiché l’azienda, che vive esclusivamente di pubblicità, sta accumulando difficoltà nei suoi campi tradizionali. Di certo, come ha fatto notare Mark Zuckerberg in una conference call, il numero degli utenti giornalieri di Facebook non è mai stato così alto: quasi 2 miliardi, e addirittura 3,71 miliardi se lo espandi a tutti Il gruppo Meta che comprende anche Whatsapp e Instagram. Ma le vendite del gruppo (27,2 miliardi di dollari) sono diminuite del 4% rispetto all’anno precedente. Per il secondo semestre consecutivo Mentre il risultato netto trimestrale è stato dimezzato ($ 4,4 miliardi), in calo del 52%.

READ  Avec 1 607 projets recensés en 2021, les investissements étrangers sont au plus haut en France

strada molto dolorosa

L’azienda soffre di un forte dollaro nelle sue entrate estere, di un rallentamento del mercato pubblicitario con l’avvicinarsi della recessione del pianeta, delle restrizioni alla segretezza sulla pubblicità che Apple impone ai suoi iPhone, nonché della concorrenza del cinese TikTok, i cui video deliziano le generazioni più giovani, sono comunque molto più che “bobine” morte. Gli utenti di Instagram trascorrono 10 volte meno tempo a guardarli rispetto ai fan di TikTok (17,6 milioni di ore al giorno rispetto ai circa 200 milioni dell’app cinese).

Hai ancora il 58,2% di questo articolo da leggere. Quanto segue è riservato agli abbonati.