Aprile 17, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Manchester United-Chelsea |  MU tornerà in Champions League la prossima stagione

Manchester United-Chelsea | MU tornerà in Champions League la prossima stagione

Il Manchester United sarà in Champions League la prossima stagione. Ai Red Devils è garantito un quarto posto in Premier League con la loro massiccia vittoria sul Chelsea giovedì in una partita in ritardo al giorno 32 (4-1). Casemiro (6 °), Anthony Martial (45 + 5), Bruno Fernandes (73, sp) e Marcus Rashford (78) hanno segnato i gol di Mancunian in uno scontro molto aperto, e Joao Felix ha salvato l’onore degli ospiti (89). Lo United supera addirittura il Newcastle e sale sul podio prima dell’ultima giornata.

premier League

La città non rovina la festa

21/05/2023 alle 16:55

Questo selvaggio classico inglese è iniziato subito, forte. Il Chelsea dà il tono ma Mykhailo Modric, che è ancora alla ricerca del suo primo gol in Premier League, manca il pallone e lo recupera dalla destra da solo sul dischetto (4). Il Manchester United ha risposto e Casemiro ha aperto le marcature con una punizione di Christian Eriksen (1-0, 6). Già capocannoniere all’andata (1-1) e più recentemente a Bournemouth (0-1), l’ex giocatore del Real Madrid ha chiuso alla grande la sua prima stagione in Inghilterra.

Il Chelsea è irrimediabilmente imbarazzato

I mancuniani hanno aperto le marcature con il loro primo tiro ma poi hanno perso Anthony per un grave infortunio alla caviglia destra (24esimo). Marcus Rashford ha sostituito lo sfortunato brasiliano, la palla ha continuato a rotolare da un’area all’altra e il Chelsea ha caricato all’impazzata. Tuttavia, Kai Havertz ha perso il suo piccolo colpo di testa in gara (32) e Conor Gallagher non ha mancato la gomma per nessuno (45+1). Anche se a volte preso in prestito, Martial non ha rovinato la prestazione di Jadon Sancho dopo una bella ispirazione di Casemiro (2-0, 45+5).

READ  Foot PSG - Lotta contro la UEFA e il suo fair play finanziario, il Paris Saint-Germain!

All’intervallo, il Chelsea non aveva messo in campo nessuno dei suoi sette tiri nonostante il tiro ben piazzato. In appello, è stato il Manchester United a mancare di realismo. Da solo contro Kepa Arrizabalaga, Bruno Fernandes ha colpito la traversa (47′). Poi il portiere londinese è uscito meravigliosamente contro l’appello di tacco di Eriksen in sei metri (52).

La posa dei Mancuniani

Gli ospiti erano ancora agganciati e il loro promettente terzino sinistro Lewis Hall ha finalmente chiesto un corner a David De Gea (59 °). Havertz e Modric, sono rimasti inabili e sono stati sostituiti (64°). Le discussioni sono sicuramente cambiate quando Wesley Fofana ha sospeso Bruno Fernandes dopo aver subito un piccolo ponte nella propria area. Il portoghese ha brillantemente cambiato il calcio di rigore e ha tolto la squadra (3-0, 73).

Ovviamente meno concentrato, il difensore francese ha bucato anche nella ripresa e ha permesso a Rashford di battere Kepa in due set (4-0, 78). L’attaccante inglese ha segnato 17 gol in campionato in questa stagione, 30 in tutte le competizioni. L’aggiunta avrebbe potuto essere più pesante per il Chelsea, ma Alejandro Garnacho ha colpito la traversa (84), poi Kepa ha reagito (90 e 90 + 4).

Nel frattempo, Joao Felix ha ritirato il punteggio dopo una risposta decisiva (4-1, 89). Il Chelsea rimane 12esimo in classifica e finirà secondo nella seconda metà della classifica indipendentemente dal risultato dell’ultima partita contro il Newcastle. È il momento della grande pulizia nel blues. Il Manchester United ha compiuto la sua missione con questo posto in C1 e può ancora sognare un secondo trofeo con una finale di coppa contro i rivali del City.

READ  Dopo il ritiro dell’Australia, l’Arabia Saudita è diventata l’unico candidato ad ospitare la competizione

premier League

Guardiola, la Premier è un’ossessione

20/05/2023 alle 18:50

premier League

Diavoli Rossi vs

13/05/2023 alle 16:12