Aprile 18, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

L’ultimo capitolo della saga di Zelda è finalmente arrivato

L’attesissimo “Lacrime del Regno” va in onda da venerdì. Qualcosa che delizierà legioni di fan con le avventure che Nintendo ha immaginato.

par
Vladimir Garcin Persson

pubblicato aggiornare

Questo contenuto non è accessibile.

I fan di Nintendo fuori dal negozio dell’azienda a New York giovedì sera. Ed Jones/AFP

Venerdì mattina: davanti alla Fnac alla stazione di Saint-Lazare, nel 9° arrondissement di Parigi, si allunga una lunga fila. Composto da un pubblico eterogeneo, per lo più maschile e piuttosto giovane, raccoglie clienti impazienti, accomunati dallo stesso obiettivo: ottenere una copia dell’ultima opera il più rapidamente possibile. La famosa saga di Zelda, chiamata “Lacrime del Regno”. Molto atteso, sei anni dopo il suo acclamato predecessore Respiro del selvaggioÈ finalmente disponibile sulla console portatile di Nintendo of Japan il 12 maggio.

Così alle 10 del mattino, per i fan delle avventure di Link e Zelda, aprire le porte di una boutique parigina ha un che di liberatorio: ecco, l’ultimo passo è compiuto. L’eccitazione sale. All’ingresso del negozio, alcuni hanno preso una copia del gioco, altri si sono riversati su Nintendo Switch nei colori della saga nata nel 1986 dall’inesauribile fantasia del giapponese Shigeru Miyamoto.

Questo contenuto non è accessibile.

La maggior parte dei presenti non perde tempo e prende direttamente la scala mobile: a vista, ha preordinato il gioco e va subito a ritirarlo al punto di ritiro. Si sta formando una lunga coda. Uno per uno, i giocatori si riprendono il trofeo: agitando ansiosamente il loro codice a barre principale per prendere il pacco, poi sorridendo con tutti i denti mentre si dirigono verso l’uscita del negozio. Alla fine di sei anni di attesa, tirò un sospiro di sollievo.

Questo contenuto non è accessibile.

In coda, alcuni scherzano, altri condividono aneddoti sulle loro esperienze con la saga di Zelda. “Tutti finiscono con la stessa scatola, lo adoro!Il ventenne ride, osservando il flusso quasi costante di persone che escono dal negozio, un pacco sotto il braccio. Alla cassa, e poco più in là, una giovane donna adulta, con aria preoccupata, vede la sua carta di credito rifiutata dalla macchinetta. Riuscirà a partire con il gioco? “Starò bene, si calmi, signoraIl venditore, sorridendo, la rassicura. E per mostrargli accanto una grande pila di scatole di plastica antifurto che coprivano i giocattoli prima che fossero acquistati. Ognuna è lo scampolo di una copia venduta: “Vedi tutto questo? E abbiamo aperto solo 10 minutiÈ sorpreso.

Questa storia è ancora ben nota nel mondo, ma è molto simile alle avventure create da Nintendo in cui puoi facilmente trovare il potere principale su un modello del gioco. Per i più passionnés, questi eventi sono organizzati dall’azienda in più villes, come New York. Nel negozio Nintendo della città, la prima copia è stata venduta proprio a mezzanotte dal… presidente di Nintendo of America, Doug Bowser. Un segno dell’importanza di questa serie per l’editore giapponese. A Tokyo, l’AFP ha riferito di lunghe file davanti ai negozi nelle prime ore del mattino.

Questo contenuto non è accessibile.

In un negozio di Tokyo, venerdì mattina. Riccardo A. Brooks/AFP

Questo contenuto non è accessibile.

Al Nintendo New York Store a mezzanotte. Ed Jones/AFP

Questo contenuto non è accessibile.

Leggi anche – Perché “Zelda: Lacrime del Regnoè sicuramente il prossimo successo di Nintendo

Code nel cuore della notte, una delusione per alcuni degli sfortunati

In Francia alcuni distributori hanno deciso di aprire la sera, a mezzanotte, per permettere agli impazienti di iniziare il prima possibile la loro avventura nel regno di Hyrule. È stato questo il caso di micromania-zing: in rue de Comartin, poco distante dai grandi magazzini, decine di persone hanno atteso l’apertura del negozio, salutate da applausi. “Questi sono i giochi che mi hanno accompagnato per tutta la mia infanzia, tutta la mia vita, fino ad oggi”, ha spiegato ad AFP la studentessa della classe, Emily Sastre.

«È diventato affollato dalle 22:30 e abbiamo chiuso alle 4 del mattino.rallegrati con Figaro rappresentante della catena di negozi, come la vede come “Segno di successo del lancio in micromaniaTuttavia, il gruppo non fornisce ancora dati di vendita.

Questo contenuto non è accessibile.

Questo contenuto non è accessibile.

«Fine settimana davvero importante»

Stessa nota lieta sul versante Fnac-Darty: giovedì sera decine di persone hanno atteso, poco prima di mezzanotte, davanti al negozio di Saint-Lazare per essere tra i primi a mettere le mani sulla pregiata cartuccia. Passatempo “Molto presenti, quando stavamo comunicando a malapena sul processo, abbiamo risposto, Pensa la direttrice multimediale e dei giochi del gruppo, Charlotte Massicault. È difficile stimare quante persone c’erano, ma sono migliaia. All’una di notte, 150 persone stavano ancora aspettando“, come dici.

Il gruppo A si aspettaUn weekend molto lungo“Vendite superate”tutti [ses] aspettative“: Giovedì sera sono stati registrati 80.000 preordini e il marchio spera di vendere più di 20.000 copie in più. Quindi i risultati del primo fine settimana dovrebbero superare le 100.000 cartucce.

Tuttavia, alcuni sfortunati dovranno pazientare: sui social network, i clienti che hanno preordinato il gioco mostrano il loro disappunto quando vengono a conoscenza di ritardi nella consegna da parte di vari venditori. “Preordina il mio gioco di Zelda in modo che Fnac alla fine lo invii il giorno prima e il pacco rimanga al centro di smistamento/transito di La Poste… quindi farò tardi.‘, ha infastidito l’utente.Qual è il punto in questo caso di preordine se il gioco è dopo tutti gli altri?aggiunge un altro. “Abbiamo fatto tutto il possibile per garantire che il primo giorno sia davvero onorato. Sappiamo quanto sia importante per i nostri clienti‘, risponde Charlotte Massicault, che è stata in grado di farlo.Succede che ci siano dei piccoli singhiozzisu tutti i preordini.

Questo contenuto non è accessibile.

I fan possono essere rassicurati: nonostante le grandi aspettative, al momento non è prevista alcuna carenza. Il gioco rimane quindi disponibile presso i principali rivenditori, come Carrefour, Leclerc o Amazon. È disponibile anche in formato digitale. Allo stesso modo, Micromania sta escludendo lo scenario esaurito. A causa dell’elevato livello di preordini, il venditore ha acquistato grandi quantità a monte.

Da parte sua, Fnac-Darty assicura di fare del suo meglio per rifornire al meglio i suoi scaffali: nel negozio di Saint-Lazare, venerdì è stato inviato un nastro trasportatore “Per assicurarsi che i fan trovino tuttoCopia, rileva il responsabile multimediale e dei giochi del gruppo. All’inizio della settimana, se la follia continua “Potrebbero esserci un giorno o due di percosse“, a seconda delle spedizioni Nintendo”, sottolinea anche lei.

Questo contenuto non è accessibile.

READ  In che modo l'IA trasformerà i motori di ricerca nel 2023?