Settembre 26, 2021

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

L’incidente del razzo russo spinge la Stazione Spaziale Internazionale poco dopo la Stazione Spaziale Internazionale

Il travagliato laboratorio russo Noka ha causato il panico dopo che i suoi razzi sono stati lanciati accidentalmente. Stazione Spaziale Internazionale, Accorciare la stazione dalla stazione.

Ore dopo che la nave si era fermata, l’attrezzatura di propulsione di Naka è stata inaspettatamente abbattuta e l’equipaggio a bordo della ISS è stato costretto a sparare ai propulsori nella sezione russa della stazione in risposta.

Il modulo “ha spostato inavvertitamente e inaspettatamente la stazione da un approccio di 45 gradi”, ha detto la NASA su Twitter. “Le operazioni di salvataggio hanno avuto un nuovo approccio e non c’è alcun pericolo per l’equipaggio”.

L’agenzia spaziale russa Roscosmos ha affermato che il problema era che i motori di Noka dovevano funzionare con il carburante rimanente nel velivolo.

La missione arriva dopo un ritardo di oltre un decennio e gli Stati Uniti stanno lottando per sostenere la concorrenza nel tentativo di rilanciare la Russia e il suo settore spaziale, che si è ritirato dal crollo dell’Unione Sovietica.

La scorsa settimana il blocco Nauka è esploso dal razzo russo Proton dal Pykonor Cosmotrome in Kazakistan.

In precedenza, Roscosmos ha mostrato nuove aggiunte al suo segmento di attracco della ISS alle 1329 GMT con la porta Nadir (Earth Facing) del modulo di servizio Zvezda. “C’è contatto !!!” Lo ha twittato il leader di Roscosmos Dmitry Rogozin.

Ora ci vorranno diversi mesi e diverse passeggiate spaziali per integrare completamente il modulo con la stazione spaziale.

Il veicolo spaziale è stato attentamente monitorato dall’Agenzia spaziale europea perché il modulo ha viaggiato con l’arma robotica europea, la prima arma robotica a funzionare nell’unità ISS della Russia.

Naka, che significa “scienza” in russo, viene utilizzato principalmente per conservare attrezzature di ricerca e di laboratorio. Fornirà più spazio di archiviazione, nuovi sistemi di rigenerazione dell’acqua e dell’ossigeno e migliori condizioni di vita per gli astronauti russi sul campo della ISS.

Il modulo di laboratorio multiuso Nauka è stato formato a metà degli anni ’90 ed è stato considerato un backup per il modulo di controllo russo Zarya.

In seguito è stato trasformato in un’entità scientifica, ma si è unito alle fila dei progetti spaziali russi che erano caduti vittima di problemi finanziari o pratiche burocratiche.

Uno dei maggiori volumi sulla Nauka-ISS da 20 tonnellate, inizialmente previsto nel 2007, ma nuovamente ritardato a causa di vari problemi.

Sebbene il lancio abbia avuto successo la scorsa settimana, NOUKA ha sperimentato diversi “inciampi orbitali” durante il suo viaggio di otto giorni verso la ISS e i paesi europei. Spazio L’agenzia ha detto.

“Non mentiremmo… abbiamo dovuto preoccuparci per i primi tre giorni”, ha detto Rokosin Nouka ai giornalisti dopo l’interrogatorio, secondo l’agenzia di stampa RIA Novosti.

Nauka sostituisce il modulo di attracco Pirs di lunga data, che è stato aggiunto alla ISS nel 2001 come aggiunta temporanea, ma è in servizio da due decenni.

All’inizio di questa settimana, Birz ha lasciato il posto a Nouakchott, che è stata separata dalla ISS ed è caduta nel suo Oceano Pacifico in fiamme.

Lanciata nel 1998, la ISS è una delle ultime collaborazioni della Russia in Occidente, che comprende Russia, Stati Uniti, Canada, Giappone e Agenzia spaziale europea.

Ad aprile, la Russia ha dichiarato che stava valutando la possibilità di ritirarsi dal progetto ISS, citando l’invecchiamento delle infrastrutture e prevede di lanciare il primo grande blocco di una nuova stazione orbitale entro il 2025.

La Russia ha annunciato una serie di piani negli ultimi anni per includere un viaggio su Venere e una stazione sulla luna, ma mentre il Cremlino devia fondi per sforzi militari, gli analisti mettono in dubbio la fattibilità di queste ambizioni.

Agenzie France-Press e Reuters

READ  I funzionari della banca centrale affermano che stanno continuando a discutere l'aumento dei tassi