Settembre 19, 2021

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Suni Lee: la ginnasta americana vince le Olimpiadi dopo infortuni, tragedia e un tragico incidente

“È stato un momento surreale. Penso che non sarei mai potuto essere qui. Non mi sembrava nemmeno la vita reale”, ha detto il 18enne dopo aver vinto l’ambita medaglia in ginnastica.

Ma la performance storica di Lee – evidenziata dalla routine di barre casuali più dura e sbalorditiva del mondo – ha oscurato anche il viaggio più difficile.

È stata devastata dalle ferite, ha perso una zia e uno zio a causa di Kovit-19 ed è stata coinvolta in un terribile incidente che ha paralizzato suo padre.

Nel 2019, suo padre John è stato aiutato da un vicino a tagliare un albero quando è caduto ed è rimasto paralizzato dalla vita in giù.

Il padre di sei figli ha sostenuto la ginnastica di Lee fin dall’inizio, aiutandolo a fare acrobazie in casa, a volte nella frustrazione di sua madre.

“Saltavo sempre sul divano o mio padre mi guardava.” Infine, mia madre era stanca di vederlo “- è stato allora che si è iscritta alla ginnastica.

Ma la famiglia aveva mezzi limitati, così come John Lee Suni ha costruito una trave in giardino per esercitarsi, Il padre ha detto al programma “Today” della NBC.

Suni Lee ha fatto il suo debutto senior ai Campionati Americani di Ginnastica pochi giorni dopo il catastrofico incidente di suo padre.

All’età di 16 anni, ha superato le aspettative: oro in barre casuali, bronzo in fitness a terra e mucchi d’argento ovunque dietro.

Ora, all’età di 18 anni, Lee si unisce alla lista d’élite dei campioni olimpici americani a tutto tondo: Mary Lou Retten, Carly Patterson, Nastia Luigin, Coffee Douglas e Simon Piles.

READ  Le più grandi strutture rotanti nell'universo svelato - Galassie Fantastiche fibre cosmiche con notevoli profili di polvere

John Lee, tornando a casa in Minnesota, ha lanciato il pugno in aria mentre guardava sua figlia raggiungere l’apice del suo gioco.

John Lee, padre della ginnasta americana Suni Lee, festeggia dopo che sua figlia ha vinto il titolo olimpico all-around.

“Ora non ci sono parole per descrivere come ci sentiamo”, ha detto John Lee all’affiliata della CNN WCCO.

La madre di Suni, Yev Toj, ha detto che sua figlia ha fatto enormi sacrifici per realizzare il suo sogno.

Suni Lee ha guadagnato la sua fama in modi difficili

“Tutte le ferite … ha avuto una brutta giornata e poi torna a casa con la depressione e il pianto – alla fine ha pagato”, ha detto Toj alla WCCO.

“È una medaglia d’oro e sono molto orgoglioso”.

Questo è un risultato quasi senza precedenti.

“Era ora che volevo andarmene e non pensavo che sarei mai venuto qui”, ha detto Lee dopo la sua vittoria.

“Quindi, ovviamente, ci sono molte emozioni. Ma sono molto orgoglioso di continuare a crederci, perché senza i miei allenatori, il team medico, i miei genitori questa medaglia non sarebbe stata possibile. È molto surreale e ho non lasciarlo ancora affondare.”