Maggio 26, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

L’impegno a vaccinare i bambini contro la meningite sarà prorogato dal 2025

L’impegno a vaccinare i bambini contro la meningite sarà prorogato dal 2025

Finora il vaccino contro il meningococco C era richiesto solo per i bambini di età inferiore a 1 anno. Questo impegno includerà ora anche i meningococchi A, B, W e Y.

pubblicato

aggiornare


Tempo di lettura: 1 minuto

Un medico vaccina un neonato in Borgogna, il 4 novembre 2023. (KETTY BEYONDAS / JOURNAL SAONE ET LOIRE / MAXPPP)

La vaccinazione contro la meningite, attualmente obbligatoria per i neonati solo contro il meningococco C, sarà ampliata dall’inizio del 2025, secondo il nuovo programma di vaccinazione pubblicato dalle autorità sanitarie venerdì 26 aprile. Dal prossimo anno, come raccomandato, sarà obbligatoria anche la vaccinazione dei bambini di età inferiore a un anno contro le altre famiglie di meningococchi (A, B, W e Y). Autorità suprema per la sanità (lui ha).

Attualmente nei neonati è obbligatoria solo la vaccinazione contro il meningococco C, mentre è raccomandata solo quella contro il meningococco B. “Se l’attuazione di misure di barriera durante la crisi del Covid-19 ha consentito una riduzione significativa di queste infezioni, gli ultimi dati mostrano la ripresa della circolazione del meningococco in Francia”.HAS è stato evidenziato a marzo. “I sierogruppi W e Y hanno compiuto progressi significativi, soprattutto tra i neonati e i giovani adulti”.

Un vaccino, chiamato quadrivalente, ora mirerà ad A, C, W e Y. Se somministrato separatamente in tre dosi consecutive (3, 5 e 12 mesi), un altro vaccino mirerà sempre al ceppo B. Le meningiti sono infezioni particolarmente gravi del cervello e del midollo spinale. È fatale una volta su dieci e il resto delle volte causa spesso gravi conseguenze neurologiche. Nella maggior parte dei casi sono causati da un virus, ma talvolta anche da batteri chiamati meningococchi.

READ  Questi segni possono provocare il cancro al cervello