Ottobre 19, 2021

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Le vendite di giugno di Ford sono diminuite del 26,9% poiché la società ha mancato le aspettative del secondo trimestre

Bronco SUV in produzione presso lo stabilimento di assemblaggio Ford del Michigan il 21 giugno 2021.

Michael Valent | CNBC

Detroit – Motori Ford Le vendite di giugno e del secondo trimestre sono state inferiori alle aspettative degli analisti a causa della carenza globale di chip semiconduttori Significativi tagli alla produzione E controlli sulle merci.

Ford ha venduto 475.327 veicoli nel secondo trimestre, in crescita del 9,6% rispetto all’anno precedente, quando l’epidemia del virus corona ha protetto gli americani e chiuso temporaneamente i concessionari di automobili. Edmunds prevede che le vendite di Ford aumenteranno del 10,5%, mentre Cox Auto prevede un aumento del 20,5%.

La casa automobilistica ha dichiarato venerdì che le sue vendite sono diminuite del 26,9% a giugno, incluso un calo di circa il 30% nei suoi pickup della serie F.

Ford ha detto che era previsto prima Perdere metà della sua produzione Nel secondo trimestre per mancanza di chip. All’inizio di questa settimana, ha annunciato ulteriori Tagli di produzione per tutto luglio a causa del problema.

Separatamente, la casa automobilistica ha dichiarato la sua prenotazione Estrattore elettrico F-150 Lightning Ha superato la soglia dei 100.000 dal suo debutto nel maggio dell’anno successivo.

Le vendite di Ford seguono GM e altre case automobilistiche A passo lento nel trimestre A causa del basso inventario dei veicoli causato dalla carenza di chip.

“Il trimestre è iniziato molto bene, superando record di vendita di oltre 18 milioni ad aprile, e poi abbiamo visto l’inventario continuare a diminuire”, ha affermato Jessica Caldwell, amministratore delegato di Edmunds Intelligence. “La domanda dei consumatori è ancora forte, ma le scorte sono leggermente inferiori”.

READ  Glenwood Canyon, Colorado: più di 100 automobilisti bloccati in frane tra gli stati (I-70)

Gli analisti stimano che le vendite a giugno siano state di circa 15,5 milioni di veicoli. I tassi di vendita dovrebbero essere compresi tra 15,7 milioni e 16,4 milioni, in aumento rispetto ai 17,1 milioni di maggio e ai 18,6 milioni di aprile.

La velocità di vendita per un dato mese è una misura di quante auto vengono vendute quell’anno se vendono lo stesso importo ogni mese. È il principale barometro della salute del settore e della domanda dei consumatori.

La carenza di chip sta suscitando scalpore nelle squadre automobilistiche americane. Nel secondo trimestre, Motore Toyota Era La casa automobilistica più venduta Negli Stati Uniti, espulsione Motori generali.

La casa automobilistica giapponese ha dichiarato giovedì di aver venduto 688.813 veicoli negli Stati Uniti da aprile a giugno. Questo confronta con GM in 688.236 veicoli nel secondo trimestre.