Ottobre 19, 2021

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

NBA Playoffs 2021 – Gli attori non protagonisti dei Milwaukee Bucks mostrano le loro migliori versioni senza Kiyanis

Era all’inizio di gara 5, due minuti e cinque secondi per essere precisi, e Jur vacanza Mi è piaciuto un Wing Boss di PJ Tucker, Aperto da 3.

Con Giannis Antetoga ounpo Seduti alla fine della panchina con indosso una maglietta color crema a maniche lunghe e un sudore grigio, Bucks è entrato ruggito nel gioco, dando energia al forum di Fischer.

Holiday 3 è caduto, dando ai Bucks un vantaggio di 10-2 e il tempo di fine degli Hawks. È il contrario della gara 4 di martedì ad Atlanta, senza esserci Porta la giovinezza, Gli Hawks sono passati al vantaggio di 10-2, terminando un tempo di dollari. Cavalcando le onde di una lista ispirata determinata a rispondere alla chiamata al dovere di portare il fardello di una stella che non esiste, come fecero allora gli Hawks, i Bucks non si sono mai arresi.

La costruzione della lista dei Bucks è in corso da quando la squadra ha realizzato cosa c’era nell’Antotonic Ounbo. Affinando i giocatori di ruolo e trovando le gemme nascoste insieme come gruppo di riempimento, i dollari troveranno le partite perfette. Due volte fuori dall’MVP in una partita in cui la squadra doveva trovare il proprio attacco, hanno completato Antedo oun Po riempiendo il vuoto per vincere Gara 5, 123-112.

Iniziare Brooke Lopez, che ha giocato la partita della sua vita con un record di 33 punti in carriera ai playoff in 14 su 18 tiri, domina dentro con le sue dimensioni superiori e la sua forza robusta.

“Dobbiamo trovare un modo per darci una possibilità e Brooke verrà a dipingere, infatti ha finito tutta la sua vita”, l’allenatore Mike Budenholzer Disse. “Credito a lui.”

Lopez è stato il principale beneficiario di quel processo di innovazione nel 2018, quando ha firmato con i Bucks con un’esenzione annuale di due anni, solo 4 3,4 milioni a stagione.

READ  Crash Internet: le compagnie aeree e i siti Web bancari falliscono in un altro grande fallimento

A un certo punto, Lopez, allora classificato decimo assoluto nei New Jersey Nets, ha trascorso le sue prime nove stagioni come opzione principale, elencando i crimini che circondano i suoi talenti e costruendo di conseguenza. È il miglior marcatore di tutti i tempi nella storia dei Nets, legando insieme le stagioni e andando a circa 20 punti in una partita.

Nelle sue prime otto stagioni con i Nets, ha preso un totale di 31 3-punti. Il suo nono, ha preso il 387 e poi ceduto ai Los Angeles Lakers come parte del dispaccio. Di Angelo Russell A Brooklyn. Era nella squadra dei Lakers diretta alla lotteria, che spesso era un pasticcio disfunzionale, che richiedeva un riavvio.

Giocare

0:18

Quando Brooke Lopez butta giù il vicolo, la sua panchina non riesce a credere a quello che hanno visto.

Nella sua prima stagione con Bucks, ha raggiunto quasi 200 3s, entrando a far parte della creazione di uno spazio per il puzzle che stavano cercando di risolvere per Antotoka ounbo. Il risultato è stato un nuovo affare da $ 52 milioni da Milwaukee nel 2019, che ora ha portato a una rinascita nella carriera di Lopez, proteggendo il limite dell’estensione 5 del tiro a segno da 3 punti.

“Vado là fuori e cerco di aiutare la mia squadra il più possibile. Che si tratti di un nuovo, moderno gioco a 3 palle, di un gioco di estensione del pavimento o di essere dentro”, ha detto Lopez. “Quello che è successo oggi è che eravamo tutti davvero giocatori di basket, criminalità e difesa. Abbiamo giocato insieme, abbiamo giocato, fatto passaggi extra. Stasera è stato molto divertente”.

Poi c’è Holiday, un aggiornamento a due vie, in cui i Bucks hanno consegnato parte del loro futuro a lungo termine ai New Orleans Pelicans. In un certo senso, ha già realizzato il suo valore di pioniere costringendo Antedo oun Poe a firmare un contratto quinquennale per rimanere con i Bucks.

READ  Toyota supera le vendite di GM negli Stati Uniti, dovrebbe essere la casa automobilistica più venduta negli Stati Uniti

Bucks ha cercato le vacanze per essere più affidabili e per mantenerle per iscritto. Era contraddittorio, ma mentre Bucks si spingeva in avanti, il suo ruolo di muro e marcatore era cruciale. Hanno perso tre primi turni e due grandi scambi per prenderlo, ma 25 punti e 42 assist in 42 minuti in gara 5 sembravano valerne almeno una coppia.

“So che devo essere aggressivo. Ciò significa che so che devo essere aggressivo, indipendentemente dal fatto che Giannis sia fuori”, ha detto Holiday. “Penso che aiuterò la mia squadra a entrare nella vernice e ad uscire per gli sguardi invadenti, a tre e spalancati … cibi per Brooke per toni mostruosi come quello.”

Giocare

1:47

Stefano A. Smith discute le chiavi per arrivare a Hawks Game 6.

Bucks firmato Bobby Portis Aggiungendo le loro opzioni con un altro distanziatore e segnapunti nell’ultimo ufficio, 4. Portis è diventato un beniamino dei fan, forse a causa del suo nome molto magico o della pura energia e intensità con cui gioca. È passato al ruolo di mini-ball part-time, dando a Budenholzer la possibilità di adattare i piani difensivi in ​​modo naturale e ha aggiunto un nuovo look per affrontare Young e gli Hawks. Portis è sempre stato un marcatore prolifico, con 22 punti in 36 minuti giovedì che sono un esempio di quanto a volte riesca facilmente ad arrivare.

“Venire qui è la decisione migliore della mia carriera”, ha detto Portis. “Buoni giocatori come Giannis e Brooke devono allenarmi su come essere un giocatore a due vie in fase difensiva e persone come Chris e Jur hanno più fiducia in me per mettere la palla in buca e tirare il mio tiro, e allenatore come Butt e tutto lo staff tecnico… è un’ottima decisione aziendale”.

Ovviamente, Chris Middleton, che ha mostrato le sue ultime abilità in gara 3, ha giocato con 26 punti in 45 minuti con un punteggio costante in gara 5. Senza l’antidoto ounpo, sarebbe stata una scelta chiara per salire e aggiungere al suo piatto, ma Middleton aveva un giocatore ritmico concentrato, la sua mano calda e in attesa che il gioco si aprisse per lui. La sua trama come giocatore è ben scritta, la scelta del secondo turno da Texas A&M è inaspettatamente il lato stellare di Antoine Ounbo e la chiusura dei Bucks è vicina.

Quando un fuoriclasse se ne va in un dato momento, ogni allenatore e giocatore vuole dire che non è una persona che deve alzarlo, ma un chip-in congiunto per compensare ciò che gli manca. Quando ci si affida a una lista, la squadra è importante.

“Molte persone si aspettano che lo faccia”, ha detto Middleton di assumere il comando senza Giannis. “Per me, è giocare all’interno di un gioco che cerca di coinvolgere me e gli altri. Il punto focale è sapere che c’è molto di più per me e Juru. Juru ha fatto un ottimo lavoro nell’impostare la voce prima. “

Come gli Hawks in Game 4, la storia della serie e della stagione successiva è la battaglia della dipendenza dal roster. Hanno dimostrato che quando i Bucks ottengono una vittoria dalle finali con o senza l’Antotonic, tutti i pezzi si incastrano.