Gennaio 31, 2023

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

La tua targa si trasforma in una carta bancaria: con cosa puoi pagare

Lo è compagnia francese chi ha creato il Aumento del pagamento mobile. Quest’ultimo ha appena lanciato nei parcheggi un dispositivo push con la sua targa. La cattiva notizia è che il parcheggio costerà sempre una certa tariffa, ma la buona notizia è che non dovrai più recarti nell’edificio per pagare il parcheggio. Inoltre, questo sistema può riguardare anche le tasse in futuro.

Paghi con la tua targa?

Lev ha dato di più Informazioni sulla sicurezza Paga con la sua targa. In effetti, è facile fingere. L’Furto targa È una pratica molto comune. Quindi l’azienda francese ha pianificato diversi modi per proteggersi.

Innanzitutto, ci sarà un file Notifica automatica di ogni pagamento sull’applicazione mobile. Avrai anche accesso a Cronologia di tutti i pagamenti nell’ultimo. Ovviamente, se le notifiche ti infastidiscono, puoi sempre disattivarle.

Se stai già utilizzando pagamenti contactless e tramite smartphone, questo nuovo approccio non dovrebbe causare alcun problema.

Il primo test nei parcheggi

Il solution partner lanciato da Lyf è Parcus. Questo è il parcheggio Leader con sede a Strasburgo. Una cosa è certa, la collaborazione di queste due società francesi semplificherà la vita degli automobilisti nei parcheggi, si vede!

Basta infatti che il proprietario dell’auto registri la propria targa nell’app Lyf. Giunti al parcheggio la targa viene riconosciuta e la sbarra consente il passaggio. Quando esci, la tua targa viene scansionata e riconosciuta di nuovo. Il pagamento viene effettuato automaticamente senza alcuna azione da parte tua. il La ricevuta del pagamento viene immediatamente salvata nell’app. Non rimarrai mai più bloccato dietro un ostacolo quando il terminale di pagamento è instabile.

READ  Il numero di persone in cerca di lavoro di classe A è rimasto stabile nel terzo trimestre

A proposito di stazioni di servizio e stazioni di ricarica!

In tutti i casi, Lo siamo davvero All’inizio di questi nuovi metodi di pagamento. In pochi anni, queste tecnologie rivoluzionarie andranno ancora oltre. Ad esempio, si può immaginare lo stesso modo di fare sulle autostrade in Francia. il I badge grafici elettronici sono davvero pratici e offrono una certa flessibilità. Ma hai ancora bisogno di questo oggetto, per rimuoverlo e soprattutto per non perderlo.

Ad esempio, Lyf ha lanciato a Dispositivo attraente con click-collect-swipe-and-go Nei negozi TotalEnergies Highway. Lyf ha molti progetti e desideri “Regola e accelera il passaggio delle pompe nelle stazioni di servizio”. Domani, infatti, la tua targa potrebbe permetterti di pagare il canone.

Lo stesso vale per Stazioni di ricarica per auto elettriche. Per il momento, hanno ancora difficoltà a dotarsi di un terminale di pagamento. Tutti questi nuovi sistemi I metodi di pagamento possono semplificare la vita di tutti i giorni e anche limitare alcuni problemi frode. In ogni caso, vi terremo aggiornati sugli ulteriori sviluppi in questo settore.