Luglio 22, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

La scoperta di un difetto nello spazio-tempo che ricorda un buco nero

La scoperta di un difetto nello spazio-tempo che ricorda un buco nero

Il termine non è facile da ricordare, tuttavia, e forse dovremo abituarci a parlare di “solitoni topologici”. Dietro questa espressione si nasconde un’anomalia spazio-temporale, e queste pieghe, o fluttuazioni, possono essere in agguato in tutto l’universo! La sua particolarità è quella di dare l’illusione di un buco nero. Per parafrasare un famoso slogan pubblicitario, i buchi neri possono sembrare, agire e odorare come buchi neri, ma non sono buchi neri. Secondo la recensione revisione fisica dLo studio di questi solitoni topologici può far progredire la nostra comprensione della fisica quantistica.

Attualmente non esiste una teoria quantistica praticabile della gravità, ma una strada conduce alla teoria delle stringhe. Suggerisce che tutte le particelle che compongono il nostro universo siano in realtà costituite da minuscole stringhe vibranti. Oltre alle loro vibrazioni nello spazio tridimensionale, queste corde possono deformarsi in ulteriori dimensioni spaziali su scale così minuscole da essere quasi impercettibili.

I solenoidi topologici non hanno un orizzonte degli eventi

Tuttavia, gli autori di questo studio ritengono che siano queste dimensioni extra la causa di queste anomalie, che sono tipi di difetti persistenti e permanenti nella struttura dello spazio-tempo. Per identificarli, gli scienziati hanno studiato il comportamento dei raggi luminosi mentre passavano vicino a uno di questi solitoni. Hanno scoperto che i solitoni avrebbero influenzato la luce allo stesso modo di un buco nero. La luce si piega attorno ai solitoni e quindi forma anelli orbitali stabili, ei solitoni proiettano ombre.

Finora, nulla li distingue da un buco nero. Solo che avvicinandosi a questa piega il solitone topologico è liscio e senza orizzonte degli eventi, e questo è il punto di non ritorno. Il che significa che possiamo sfuggire a un solitone, a differenza di un buco nero. Ma per andare a fondo, devi avvicinarti…

READ  Come l'intelligenza artificiale ha identificato il cancro non rintracciabile di Wilfred