Aprile 17, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

La Russia conclude la ricerca dei 13 minatori intrappolati sottoterra da due settimane

La Russia conclude la ricerca dei 13 minatori intrappolati sottoterra da due settimane

Minatori specializzati nello scavo di tunnel sono rimasti intrappolati in una frana profonda 125 metri in una miniera d'oro nella regione dell'Amur. I loro corpi non sono stati ritrovati.

pubblicato

aggiornare


Tempo di lettura: 1 minuto

Soccorritori all'ingresso della miniera d'oro "pioniere"nella regione dell'Amur, Russia, 1 aprile 2024. (Comitato investigativo russo / AFP)

Si ritirano senza riuscire a raggiungere le loro posizioni. Lunedì 1 aprile i soccorritori russi hanno terminato le operazioni per ritrovare 13 minatori dispersi sottoterra da più di due settimane nell'Estremo Oriente russo. Questi lavoratori del tunnel si sono ritrovati bloccati il ​​18 marzo a una profondità di circa 125 metri dopo una frana in una miniera d'oro nella regione dell'Amur.

Centinaia di soccorritori inviati sul posto hanno lavorato per rimuovere le macerie e scavare dei tunnel per loro. Ma “Il 1° aprile è stata presa la decisione di interrompere l'operazione di salvataggio nella miniera Pioneer.”riferisce Pokrovsky Rudnik, la società che gestisce il sito, Lo riferisce l'agenzia di stampa Interfax. Secondo lei, “I risultati della perforazione hanno mostrato che le gallerie dove avrebbero potuto essere localizzati i minatori erano piene di ammassi rocciosi e acqua”.

Imposta questa modalità “In pericolo di morte” La società ha spiegato che i soccorritori e gli impiegati della miniera stanno partecipando alle operazioni per ritrovare i minatori. Le autorità avevano precedentemente annunciato che le operazioni di salvataggio sarebbero state complicate a causa del continuo afflusso di acque sotterranee nella miniera.

“Tutte le misure sono state adottate”, ha promesso il Cremlino.

Lo ha detto ai giornalisti il ​​portavoce del Cremlino Dmitry Peskov “Sono state adottate tutte le misure possibili (…)” Per provare a salvare 13 minorenni. Su telegrammaDa parte sua, il governatore della regione dell'Amur ha ringraziato i soccorritori che hanno lavorato “Rischiando la vita.” “Sono sicuro che gli specialisti hanno fatto tutto il possibile”Scrive Vasily Orlov, che ha promesso sostegno finanziario alle famiglie dei dispersi.

READ  In Australia, la città più calda del paese inizia il nuovo anno con temperature inferiori a 50 gradi

Gli incidenti nelle miniere russe, come altrove nell’ex Unione Sovietica, rimangono frequenti e sono spesso legati a norme di sicurezza permissive, cattiva gestione, corruzione o attrezzature obsolete.