Settembre 26, 2021

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

In Guinea, leader golpista cerca di rassicurare partner e investitori stranieri

Il leader dei golpisti in Guinea ha cercato di rassicurare i partner e gli investitori stranieri dichiarando, lunedì 6 settembre, che i nuovi padroni di Conakry, che domenica hanno parlato dell’arresto del presidente Alpha Condé, avrebbero adempiuto ai loro obblighi.

Il comitato formato dai golpisti comprendeva “ Partner economici e finanziari al fine di continuare le normali attività nel Paese.Il tenente colonnello Mamady Domboya ha detto nel suo discorso. lui è Onorerà tutti i suoi obblighi.Ha invitato le compagnie minerarie a continuare le loro attività.

sta leggendo : Tentativo di golpe, i golpisti chiedono l’arresto del presidente Alpha Condé

Il colonnello ha anche promesso di stabilire un “Governo di unità nazionale” Responsabile della conduzione di un periodo “transizione” Politico, confermato che ci sarà “Caccia alle streghe” contro l’antico potere. Ma Mamadi Domboya non ha specificato la durata della consultazione o il periodo di transizione.

Il comandante delle forze speciali si è rivolto in divisa da ex ministri e capi delle maggiori istituzioni, chiamati a onorare questo incontro sotto un grande tendone fuori dal Palazzo del Popolo, sede del Parlamento, pena spergiuro. “insurrezione”.

Il golpe condannato dalla comunità internazionale

Questo colpo di stato fa parte della storia tormentata del Paese, vissuta nonostante le sue vaste risorse minerarie e idrologiche, guidata fin dall’indipendenza nel 1958 da regimi autocratici o dittatoriali, e abituata alle atrocità delle sue forze armate.

Tuttavia, non sono stati ufficialmente segnalati decessi dopo il colpo di stato, nonostante l’intenso bombardamento di armi automatiche nel centro di Conakry domenica mattina. Da allora non sono stati segnalati incidenti di rilievo e il tenente colonnello Domboya ha lavorato per rassicurare i suoi compatrioti.

READ  Israele ha lanciato attacchi aerei su Gaza in risposta al lancio di palloncini incendiari

Il provvedimento è stato condannato da gran parte della comunità internazionale, ma il nuovo uomo forte del Paese è stato accolto al suo arrivo al Palazzo del Popolo da centinaia di guineani aggrappati alla recinzione e gridando. “Libertà, libertà!” dove “Lunga vita all’esercito!” “

Leggi anche In Guinea, il passaggio di Alpha Conde lascia di fatto un Paese diviso

La capitale guineana, svegliata da un coprifuoco, di solito viveva al rallentatore il lunedì mattina. I soldati hanno eretto barricate agli ingressi del centro città, presidiati da soldati delle Forze Speciali assistiti da pochi uomini di un battaglione indipendente delle Forze Aviotrasportate.

Soldati armati e mascherati hanno impedito l’avvicinamento al palazzo presidenziale. Molti negozi sono rimasti chiusi e il mercato centrale della Medina era sorprendentemente inattivo. La calma è stata interrotta dagli applausi dei pochi residenti che sono scesi in strada mentre i mezzi militari passavano a tutta velocità.

Il mondo con AFP