Febbraio 21, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

La Germania avverte di una “catastrofe umanitaria” in caso di attacco a Rafah

La Germania avverte di una “catastrofe umanitaria” in caso di attacco a Rafah

L'esercito israeliano attaccherà la città di Rafah “Una catastrofe umanitaria prevista”Sabato 10 febbraio il ministro degli Esteri tedesco Annalena Baerbock ha allertato: SU. “Israele deve difendersi dal terrorismo di Hamas, ma alleviando il più possibile le sofferenze della popolazione civile“, secondo le stime del capo della diplomazia tedesca, il quale afferma che questa città situata a sud della Striscia di Gaza è la sua casa “1,3 milioni di persone [qui] Richiedi protezione dal combattimento “In uno spazio molto limitato”. Segui la nostra diretta.

Scioperi nel settore di Rafah Testimoni oculari hanno riferito all'agenzia France-Presse, all'alba di sabato, che sono avvenuti raid nei pressi della città, che Israele ha identificato come un nuovo obiettivo per la sua operazione militare nella Striscia palestinese. Venerdì Benjamin Netanyahu ha chiesto all'esercito israeliano di prepararsi per un attacco “Piano comune” Dottor'“evacuazione” Civili della città di Rafah e “Devastazione” Oh Hamas. “Avvertiamo di una catastrofe e di un massacro che potrebbero provocare decine di migliaia di martiri e feriti”.Hamas ha detto in una nota.

Le battaglie sono in corso. Il ministro della Sanità del governo di Hamas ha contato, da venerdì sera e notte fino a sabato, 110 martiri, di cui 25 nei raid a Rafah, e ha riferito “Battaglie intense” Sabato all'ospedale Nasser di Khan Yunis. Un rapporto che France Info non ha potuto confermare per mancanza di verifiche indipendenti. Venerdì le forze israeliane hanno preso d'assalto l'ospedale Al Amal, l'altro ospedale principale della città.

Fine di un nuovo round di trattative. Si sono conclusi venerdì i colloqui organizzati al Cairo (Egitto) tra i mediatori del Qatar e dell'Egitto e Hamas per cercare di raggiungere un accordo di tregua. “La delegazione di Hamas ha lasciato il Cairo”Un funzionario di Hamas ha detto, senza ulteriori dettagli, “Aspettate una risposta da Israele.”