Luglio 24, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

In Senegal il primo ministro invita i giovani a restare in Africa

In Senegal il primo ministro invita i giovani a restare in Africa

Ousmane Sonko, primo ministro senegalese, sabato (6 luglio) ha invitato i giovani a non intraprendere la pericolosa rotta atlantica verso l’Europa, pochi giorni dopo che una barca di migranti è affondata al largo delle coste della Mauritania.

Quasi 90 persone che cercavano di raggiungere l’Europa sono morte quando la loro nave si è capovolta questa settimana e decine sono disperse. Questo dramma è l’ultimo di una lunga serie sulla pericolosa traversata al largo delle coste dell’Africa occidentale.

“C’è stato un altro naufragio al largo delle nostre coste e, finché non avremo i numeri esatti, questo potrebbe aver ucciso molti giovani”.Il signor Sonko ha fatto l’annuncio durante un discorso alla Gaston Berger University di St. Louis Lo ha pubblicato sulla sua pagina Facebook. “È un peccato, è un peccato. Mi rivolgo ancora una volta ai giovani: la vostra soluzione non si trova nei bunker”.Ha aggiunto parlando davanti a centinaia di giovani.

L’agenzia di stampa ufficiale della Mauritania ha annunciato giovedì che la guardia costiera ha recuperato i corpi di 89 persone dopo che lunedì un grande peschereccio tradizionale si è capovolto al largo della costa sud-occidentale del paese.

Leggi anche | Il materiale è riservato ai nostri abbonati In che modo i fondi dell’Unione Europea permettono ai paesi del Maghreb di espellere i migranti nel Sahara?

“Il futuro del mondo è in Africa”

L’agenzia ha citato i sopravvissuti che hanno affermato che l’imbarcazione ha lasciato il confine tra Gambia e Senegal con 170 passeggeri a bordo, portando il numero delle persone scomparse a 72. Un alto funzionario locale ha fornito cifre simili all’Agence France-Presse, a condizione di anonimato.

READ  Un'esplosione in un edificio che ospita richiedenti asilo

La rotta atlantica è particolarmente pericolosa a causa delle sue forti correnti e perché i migranti vi viaggiano su imbarcazioni sovraffollate, a volte inadatte alla navigazione e generalmente prive di acqua potabile. Tuttavia, a causa del rafforzamento della sorveglianza nella regione del Mediterraneo, viene utilizzato sempre di più da parte dei giovani che cercano un futuro migliore in Europa.

“I paesi a cui alcuni giovani vogliono aderire, posso assicurarvi, sono essi stessi in crisi o all’inizio della crisi”.Il signor Sonko lo ha confermato sabato. “Il futuro del mondo è nell’Africa e voi giovani dovete rendervene conto. L’unico continente che ha ancora molto spazio di progresso e di crescita è l’Africa.E il destino.

Secondo Caminando Frontras, una ONG spagnola, nei primi cinque mesi dell’anno sono morte più di 5.000 persone nel tentativo di raggiungere la Spagna via mare, ovvero 33 morti al giorno. Si tratta del numero più alto di decessi giornalieri da quando la ONG ha iniziato a raccogliere dati nel 2007.

Leggi anche | Il materiale è riservato ai nostri abbonati Almeno undici migranti sono stati uccisi al largo delle coste italiane

Il mondo con l’Agence France-Presse