Aprile 18, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

La Disney sta riportando in vita l’ex presidente Bob Iger

La Disney sta riportando in vita l’ex presidente Bob Iger

L’ex capo della Disney, Bob Iger, è tornato in attività. La società ha annunciato domenica che il regista, che ha lasciato la sua posizione di amministratore delegato di Bob Chapek nel 2020 dopo quindici anni nel ruolo e quarant’anni nella casa, all’età di 71 anni, sarà nuovamente a capo del gruppo Disney con effetto immediato.

Mr. Egger ha accettato un incarico di due anni con l’obiettivo di sviluppare una strategia per “crescita rinnovata”Disney ha detto In un comunicato stampa. In particolare, si occuperà di trovare il suo successore.

Il signor Iger ha il profondo rispetto del gruppo dirigente della Disney (…) È molto apprezzato dai dipendenti dell’azienda in tutto il mondo; Tutto ciò consentirà una transizione graduale della leadership”. ha affermato Susan Arnold, presidente del consiglio di amministrazione del gruppo. “Mentre la Disney si imbarca in un periodo sempre più complesso di trasformazione del settore, Bob Iger è in una posizione unica per guidare l’azienda in questo momento cruciale”, lei ha aggiunto.

L’azienda, fondata nel 1923, non ha specificato i motivi della partenza di Bob Chapek. “Ringraziamo Bob Chapek per il suo servizio alla Disney durante la sua lunga carriera, inclusa la guida dell’azienda attraverso le sfide senza precedenti della pandemia”.Susan Arnold ha detto nel comunicato stampa.

Forte calo delle azioni Disney

Il veterano della Disney Bob Chapek è subentrato all’inizio del 2020, all’inizio della pandemia. Ha dovuto gestire la chiusura dei parchi di divertimento e dei cinema, nonché l’espansione delle trasmissioni.

Leggi anche: Il materiale è riservato ai nostri abbonati Disney Netflix scarica Netflix e passa alla pubblicità
READ  iPhone 13: chiamate e messaggi satellitari?

I risultati di questa attività sono stati recentemente contrastanti. Se Disney + guadagna di nuovo abbonati nel terzo trimestre – Aveva più di 164 milioni a fine settembre – Le piattaforme streaming del gruppo californiano (Disney+, ESPN+ e Hulu) hanno subito una perdita operativa di circa 1,5 miliardi di dollari (1,4 miliardi di euro). Le azioni Disney sono scese di oltre il 13% Il giorno dopo l’annuncio di questi risultati, all’inizio di novembre; È in calo di oltre il 40% rispetto all’inizio dell’anno.

La permanenza in carica di Mr. Chapek è stata segnata anche da un complicato episodio in Florida dove, all’inizio dell’anno, l’azienda ha inizialmente deciso di non prendere posizione contro una legge che vieta l’insegnamento di materie orientative. Scuola elementare.

Leggi anche: Il materiale è riservato ai nostri abbonati Il regno di Topolino è coinvolto nella Florida Culture War

Spinto dal personale, il signor Chapek ha criticato pubblicamente il testo, facendo infuriare il governatore conservatore Ron DeSantis. Quest’ultima, a sua volta, ha messo fine alla favorevole situazione amministrativa di cui godevano i parchi a tema Disney World sin dagli anni ’60 in questo stato.

Il padre di Disney+

Alla guida dell’azienda dal 2005 al 2020 c’è Bob Iger, rimasto presidente del consiglio di amministrazione del gruppo fino al 2021, trasformalo in un impero dell’intrattenimento, tra le acquisizioni dello studio di animazione Pixar nel 2006, Marvel nel 2009 o la maggior parte delle attività dell’ex gruppo 21st Century Fox nel 2019. Ha concluso il suo mandato con il lancio di Disney+. Durante il suo mandato, la capitalizzazione di mercato della Disney è quintuplicata.

READ  Jean Castex : «Una remise carburant de 15 centmes par liter sera appliquée dès le 1er avril»

“Sono molto ottimista sul futuro di questa grande azienda e sono lieto che il Consiglio di Amministrazione mi abbia chiesto di tornare come Amministratore Delegato”Bob Iger ha commentato nel comunicato stampa.

Il mondo con Agence France-Presse