Ottobre 6, 2022

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

La Cina considera le osservazioni di Biden una “grave violazione” degli impegni statunitensi

Il presidente degli Stati Uniti ha ribadito ieri sera che “gli americani difenderanno Taiwan in caso di invasione cinese”.

La Cina ha denunciato lunedìgrave violazionePromesse diplomatiche da Washington dopo le dichiarazioni del presidente Usa Joe Biden in cui ha sottolineato che gli Stati Uniti difenderanno Taiwan in caso di ingerenza cinese.

Durante un’intervista trasmessa questo fine settimana, la CBS ha chiesto a Joe Biden se “Chi difenderà Taiwan in caso di invasione cinese?Rispose:Sì, se si verifica un attacco senza precedenti».

Queste parole di Joe Biden compongonoGrave violazione dell’importante impegno degli Stati Uniti di non sostenere l’indipendenza di TaiwanMao Ning, portavoce del ministero degli Esteri cinese, ha risposto. “Questo invia un segnale sbagliato e serio di sostegno alle forze separatiste che combattono per l’indipendenza di Taiwan.‘, ha sottolineato davanti alla stampa.

La Cina ritiene che Taiwan, con una popolazione di 23 milioni di abitanti, sia una delle sue province che non ha ancora potuto riunirsi con il resto del suo territorio dalla fine della guerra civile cinese (1949). Per sette decenni, l’esercito comunista non è stato in grado di occupare l’isola, che è rimasta sotto il controllo della Repubblica di Cina, il regime che un tempo governava la Cina e ora governa solo Taiwan.

Relazioni informali con Taiwan

Attraverso tre comunicati stampa congiunti firmati nel 1972, 1979 e 1982, gli Stati Uniti si sono impegnati in particolare a riconoscere il governo di Pechino come unico legittimo rappresentante della Cina. Washington interruppe le relazioni diplomatiche con Taipei nel 1979.

READ  La Russie a gagné 93 miliardi di euro via ses exports fossils depuis le début du conflit

I commenti di Joe Biden arrivano dopo un importante riavvicinamento tra Stati Uniti e Taiwan, in un momento in cui le relazioni tra Pechino e Washington erano al punto più basso degli ultimi decenni.

Mercoledì scorso, un disegno di legge che prevede la prima assistenza militare diretta degli Stati Uniti a Taiwan ha superato un’importante pietra miliare del Congresso. Washington aveva annunciato pochi giorni prima di aver venduto armi a Taipei per 1,1 miliardi di dollari.

Politica “da una Cina“Mantenere

All’inizio di agosto, una visita della presidente della Camera Nancy Pelosi all’isola ha fatto arrabbiare Pechino. “Esortiamo la parte statunitense a riconoscere pienamente l’elevata importanza e sensibilità della questione di Taiwan… in modo da non danneggiare ulteriormente le relazioni Cina-USA.disse Mao Ning.

In risposta a una domanda dell’Agence France-Presse, un portavoce della Casa Bianca ha affermato domenica che la politica statunitense su Taiwan non è “non è cambiato».


Guarda anche – La Cina ha diffuso un video delle esercitazioni militari prima della visita di Pelosi a Taiwan.