Maggio 30, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Israele avverte l’Iran dell’escalation regionale;  I bombardamenti continuano nel centro di Gaza

Israele avverte l’Iran dell’escalation regionale; I bombardamenti continuano nel centro di Gaza

Trovate qui il nostro aggiornamento sulla situazione di ieri.

La guerra tra Israele e Hamas ha provocato la morte di 33.686 persone nella Striscia di Gaza, la maggior parte delle quali civili, secondo un rapporto pubblicato sabato 13 aprile dal Ministero della Sanità del Movimento Islamico Palestinese. Da parte israeliana, circa 1.170 persone sono state uccise, la maggior parte delle quali civili, durante l'attacco di Hamas del 7 ottobre 2023, secondo un conteggio dell'Agence France-Presse derivato da fonti ufficiali israeliane. Inoltre esso, Secondo l'esercito israeliano604 dei suoi soldati sono stati uccisi nei combattimenti nella Striscia di Gaza.

Inoltre, più di 250 persone sono state rapite durante l'attacco del 7 ottobre e tenute in ostaggio nei territori palestinesi, dove, secondo l'esercito israeliano, restano detenute 130 persone, tra cui 34 presumibilmente morte.

Israele mette in guardia l’Iran dall’escalation nella regione

Sabato Israele ha avvertito l'Iran di questo “Soffrirà le conseguenze dell’escalation”. Nella regione, dopo che Teheran ha annunciato il sequestro di una nave portacontainer ” Imparentato “ Lo Stato ebraico nel Golfo. L’Iran lo ha recentemente promesso “punire” Israele dopo l'attacco mortale del 1Lui è aprile nel suo consolato a Damasco (Siria), cosa che gli attribuisce.

In segno di crescente tensione, l'esercito israeliano ha annunciato la chiusura delle scuole nonché la sospensione delle gite e delle gite scolastiche per motivi di sicurezza.

A tal fine è previsto che gli Stati Uniti, alleato storico di Israele, inviino ulteriori forze nella regione “Sostenere gli sforzi di deterrenza”. Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha detto venerdì che si aspetta che l’accordo iraniano venga approvato ” Quasi “ per lavoro. Insolitamente, sabato ha interrotto il suo fine settimana a casa della sua famiglia per tenere consultazioni urgenti alla Casa Bianca con la squadra di sicurezza nazionale.

READ  Macron avverte che Lukashenko dovrà affrontare "problemi" se sarà maggiormente coinvolto nella guerra in Ucraina

I timori dello scoppio di un conflitto regionale hanno spinto i Paesi Bassi a chiudere sabato la loro ambasciata in Iran. Anche diversi paesi, tra cui Francia, Germania e Stati Uniti, hanno ripetuto i loro appelli ai propri cittadini affinché non si rechino in questo paese. La compagnia tedesca Lufthansa e la sua filiale austriaca Austrian Airlines hanno annunciato venerdì la sospensione dei loro voli da e per Teheran fino al 18 aprile.

Continua l’attacco israeliano al centro della Striscia di Gaza

Sabato Hamas ha riferito di aver presentato ai mediatori egiziano e del Qatar la sua risposta alla proposta di tregua con Israele, insistendo sul carattere permanente del cessate il fuoco desiderato e sul ritiro dell'esercito israeliano dalla Striscia di Gaza – entrambe le richieste hanno avuto esito positivo. “Infondato” prima Stato ebraico. Nel frattempo, l’offensiva israeliana non trova tregua a Gaza, dove 2,4 milioni di persone rischiano la fame.

Applicazione universale

Buongiorno mondo

Ogni mattina trovi la nostra selezione di 20 articoli da non perdere

Scarica l'applicazione

Dopo aver ritirato le sue forze dalla città di Khan Yunis, a sud della Striscia di Gaza, l'esercito israeliano ha annunciato sabato che avrebbe continuato le sue operazioni nel centro della Striscia di Gaza. A Deir al-Balah, un video dell'AFP mostra paesaggi devastati e montagne di rovine. Anche l'esercito israeliano ha detto sabato di aver colpito più di “Trenta gol” A Gaza il giorno prima.

Mentre da mesi affluiscono aiuti umanitari, le autorità israeliane hanno annunciato nei giorni scorsi un permesso per l'ingresso di un numero record di camion nei territori palestinesi. “L’aumento degli aiuti non è ancora tangibile”.Venerdì, però, la notizia è stata confermata Sulla rete X Philippe Lazzarini, Direttore dell'UNRWA, l'agenzia delle Nazioni Unite responsabile per i rifugiati palestinesi.

READ  Bloccato per oltre 30 ore nelle fogne: l'uomo stava effettivamente cercando di sfuggire alla polizia
Leggi anche | Il materiale è riservato ai nostri abbonati Nonostante le promesse, Israele continua a limitare l’accesso umanitario a Gaza

Benjamin Netanyahu condanna il “crimine odioso” seguito all’assassinio di un adolescente israeliano in Cisgiordania

Sabato il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu ha denunciato questa mossa “crimine terribile” Dopo il ritrovamento del corpo di Benjamin Achimer, pastore israeliano di 14 anni “uccidere” Nella Cisgiordania occupata, dove la sua scomparsa il giorno precedente aveva provocato un'esplosione di violenza contro i palestinesi. L'adolescente è scomparso venerdì mattina mentre pascolava le sue pecore vicino al villaggio palestinese di Al-Mughayir vicino a Ramallah, a circa 500 metri dalle fattorie di proprietà dei coloni israeliani.

Sono coinvolte le forze di sicurezza israeliane “In un'intensa ricerca degli ignobili assassini e di tutti coloro che hanno collaborato con loro.”Netanyahu lo ha confermato in una dichiarazione inviata all'Agence France-Presse. Chiamato anche “Tutti i cittadini israeliani devono consentire alle forze di sicurezza di svolgere il proprio lavoro senza ostacoli”.Senza citare direttamente i coloni armati che da ventiquattr'ore attaccano i villaggi palestinesi della zona.

Dall'inizio della guerra tra Israele e Hamas, secondo l'Autorità Palestinese, che esercita un controllo amministrativo parziale sulla zona, almeno 462 palestinesi sono stati uccisi in Cisgiordania da soldati o coloni israeliani.

Leggi anche | Il materiale è riservato ai nostri abbonati La Cisgiordania: l'altra guerra di Israele sulle mappe

La magistratura respinge Amnesty International, che ha chiesto la sospensione delle vendite di armi francesi a Israele

Sabato il Tribunale amministrativo di Parigi ha respinto la richiesta presentata da Amnesty International di sospendere urgentemente le spedizioni di armi francesi a Israele. Il giudice distrettuale si è dichiarato incompetente, respingendo così la causa dei ricorrenti. Si è ritenuto che questo file non lo fosse “Separato dalla gestione delle relazioni internazionali della Francia”a sostegno della tesi sviluppata durante l'audizione dal rappresentante del governo, Antoine Bavagio.

READ  Il Ministero della Difesa russo ha annunciato che 16 droni sono stati abbattuti nella notte in Russia

L'avvocato di Amnesty International, Lionel Crusoe, ha difeso il caso “Situazione umanitaria catastrofica” A Gaza e alla recente posizione assunta dal Consiglio per i diritti umani delle Nazioni Unite, che ha chiesto la sospensione di tutte le vendite di armi a Israele. “Nessuno nega la gravità della situazione”.Ma la posizione della Francia lo è “equilibrato” Poiché ha chiesto il cessate il fuoco, ha risposto il rappresentante del ministro delle Forze armate, Vincent Droli. Tuttavia ha insistito affinché la Francia non consegnasse armi a Israele “Componenti integrati di un sistema d'arma puramente difensivo”.

Leggi anche | Più di 250 ONG chiedono la fine di “tutti i trasferimenti di armi” a “gruppi armati israeliani e palestinesi”

Il mondo con l'Agence France-Presse

Riutilizza questo contenuto