Maggio 21, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

“Preferirei soffrire qui piuttosto che andare lì e uccidere un essere umano”, la supplica dei russi in fuga in cerca di aiuto

“Preferirei soffrire qui piuttosto che andare lì e uccidere un essere umano”, la supplica dei russi in fuga in cerca di aiuto

Per i paesi occidentali che si trovano ad affrontare una vasta e crescente diaspora russa, i soldati russi rappresentano una preoccupazione particolare: sono spie? Criminali di guerra? O eroi? Nel complesso, le domande di asilo da parte di cittadini russi sono aumentate dopo l’invasione dell’Ucraina, ma pochi hanno ricevuto protezione. I politici rimangono divisi sulla questione se i russi in esilio debbano essere considerati una potenziale risorsa o un rischio per la sicurezza nazionale.

I casi di diserzione nei tribunali russi sono stati condannati sei volte di più

Secondo un articolo pubblicato dal media indipendente russo Mediazona, citato dall'Associated Press, i casi di diserzione, l'accusa più grave, sono aumentati di sei volte lo scorso anno. Un numero record di persone che cercano di disertare – più di 500 nei primi due mesi di quest’anno – stanno contattando Edit Lysum, o Get Lost, un gruppo guidato da attivisti russi nella Repubblica della Georgia.

Il problema è che questi fuggitivi non hanno nessun posto dove andare. “Vivo dormendo sui cappotti, mangiando non so cosa. E senza soldi in tasca, è molto frustrante”, ha detto un ex soldato intervistato da AP Account sui social media, definendolo un codardo e un traditore. e dovrebbe essere ucciso.

È difficile viaggiare e difficile ottenere asilo

Le autorità tedesche hanno affermato che i russi in fuga dal servizio militare possono chiedere protezione, e un tribunale francese ha stabilito la scorsa estate che i russi che rifiutano di combattere hanno diritto allo status di rifugiato. Tuttavia, nella pratica, per i fuggitivi è difficile ottenere asilo. Soprattutto perché la maggior parte di loro possiede passaporti che consentono loro di viaggiare solo in alcuni paesi ex sovietici, come il Kazakistan.

READ  Cosa ricordi di martedì 29 agosto

Meno di 300 russi hanno ottenuto lo status di rifugiato negli Stati Uniti nel 2022. Gli agenti della dogana e della protezione delle frontiere hanno incontrato più di 57.000 russi al confine degli Stati Uniti nel 2023, rispetto ai circa 13.000 nel 2021.

3.400 domande di asilo di cittadini russi in Francia nel 2023

In Francia, le domande di asilo sono aumentate di oltre il 50% tra il 2022 e il 2023, raggiungendo circa 3.400 persone, secondo l’ufficio francese che gestisce queste domande. Il ministero dell’Interno tedesco ha affermato che l’anno scorso la Germania ha ricevuto 7.663 domande di prima asilo da cittadini russi, rispetto alle 2.851 del 2022.