Dicembre 3, 2021

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

In Bulgaria, almeno 46 morti in un incidente d’autobus

Almeno quarantasei persone sono morte nella notte tra lunedì 22 e martedì 23 novembre in Bulgaria in un incidente d’autobus. Il primo ministro macedone Zoran Zaev ha affermato che la maggior parte delle vittime proveniva dalla Macedonia del Nord, dove è stato registrato l’autobus.

La polizia bulgara ha detto che erano in gran parte dalla minoranza albanese. Zaev ha detto che anche un belga è stato ucciso. “E’ una grande tragedia”, è stata una reazione. Dodici di loro avevano meno di 18 anni., di cui cinque figli, Gli altri hanno tra i 20 ei 30 anni.. Secondo i media locali, erano diretti a Skopje, la capitale macedone, di ritorno da un viaggio in Turchia.

Il commissario Nikolai Nikolov, capo del servizio di risposta alle catastrofi, che ha parlato della tragedia, ha affermato che la tragedia è avvenuta intorno alle due del mattino (1 ora a Parigi), sull’autostrada, vicino al villaggio di Posnik, 40 chilometri di strada a sud di Sofia. Televisione Nazionale Bulgara (BNT). Sette passeggeri sono stati salvati. È stato trasferito in un ospedale della capitale. Il signor Zaev andò immediatamente a letto.

“L’autista è morto sul colpo e non c’era nessuno ad aprire le porte”. Il capo della polizia nazionale Stanimir Stanev ha detto su un altro canale, lascia che i passeggeri fuggano dal fuoco. I sette sopravvissuti che erano nel retro dell’auto, “Sono riuscito a rompere una finestra” E per sfuggire al fuoco, secondo il racconto di uno dei sopravvissuti. Appartengono alla stessa famiglia e tra loro c’è una ragazza di 16 anni, ha detto il ministro della Sanità macedone Vinko Philips.

READ  Lo studio attribuisce 100.000 morti premature ogni anno agli ftalati nella plastica

Cattive condizioni stradali

Le immagini televisive hanno mostrato il telaio nero dell’autobus, che si è schiantato contro un corrimano prima di prendere fuoco. La strada è stata recentemente rinnovata con un finanziamento dell’Unione Europea, di cui la Bulgaria è membro dal 2007.

L’ultimo grave incidente di autobus in Bulgaria risale all’agosto 2018: 17 passeggeri sono morti mentre l’auto stava attraversando una forte pioggia, e i turisti bulgari a bordo sono tornati da una visita a un monastero in una zona montuosa a nord di Sofia.

La Bulgaria, con una popolazione di 6,9 milioni, ha registrato 628 morti sulla strada nel 2019 e 463 nel 2020, una cifra inferiore alla media a causa delle restrizioni sanitarie che limitano i viaggi. Si tratta di uno dei bilanci più alti dell’Unione europea, a causa delle cattive condizioni stradali, di un parco veicoli fatiscente e di frequenti multe per la velocità.

Il mondo con AFP