Novembre 29, 2021

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

In Brasile, il presidente Bolsonaro è stato accusato di crimini “deliberati” durante l’epidemia di COVID-19

Una commissione parlamentare d’inchiesta del Senato brasiliano chiederà, mercoledì 20 ottobre, l’incriminazione del presidente Jair Bolsonaro, con una serie di reati. “deliberato” Durante l’epidemia di Covid-19, che ha ucciso più di 600.000 persone nel Paese. Dopo quasi sei mesi di udienze movimentate, con testimonianze toccanti e rivelazioni di esperienze strazianti “Cavie umane” Con rimedi inefficaci in atto, la Corte penale internazionale, composta da senatori di varie tendenze politiche, sta presentando un rapporto tanto atteso.

Il documento, di circa 1.200 pagine – probabilmente in versione ridotta – dovrebbe essere letto dal relatore Renan Caleros. Quest’ultimo ha annunciato, martedì sera, di aver trattenuto nove capi d’accusa contro Jair Bolsonaro, tra cui l’accusa di “crimine contro l’umanità” e di “evasione”. I crimini di “omicidio” e “genocidio indigeno” sono stati ritirati all’ultimo minuto a causa di disaccordi all’interno della Corte penale internazionale.

Per la Corte penale internazionale, i crimini menzionati nel rapporto sono “deliberato”Dopo che il governo Bolsonaro ha deliberatamente deciso di non adottare le misure necessarie per contenere la diffusione del virus. Accuse gravissime, che dovrebbero comunque avere una portata particolarmente simbolica in questo momento, al presidente di estrema destra che beneficia di un sostegno in Parlamento che è in grado di impedirgli di aprire un procedimento di impeachment. Allo stesso modo, il pubblico ministero, Augusto Arras, alleato di Bolsonaro, può bloccare qualsiasi atto d’accusa.

Principalmente influenza politica

Una targa che indica il numero dei decessi per Covid-19, a fronte della decisione della Commissione parlamentare d'inchiesta, a Brasilia, il 18 ottobre 2021.

Si prevede inoltre che la CPI cercherà di incriminare un certo numero di ministri ei tre figli maggiori del presidente, che hanno contattato la commissione. “Maschera”. Questo rapporto sembrerà una frase, ma il governo tace. Possiamo criticare la posizione del presidente e non condannarla”.Fernando Bezerra, capo del gruppo parlamentare del governo al Senato, ha dichiarato a Universo Online (UOL). L’ICC non ha il potere di avviare procedimenti legali, ma la sua divulgazione potrebbe avere un grande impatto politico, poiché i sondaggi hanno già mostrato che Jair Bolsonaro ha perso contro l’ex presidente di sinistra Luis Inacio Lula da Silva un anno dopo le elezioni presidenziali.

READ  Robert Durst, protagonista del documentario 'The Jinx', è stato condannato all'ergastolo per omicidio

Il rapporto sarà inviato all’accusa, che ha giurisdizione esclusiva per incriminare l’imputato dalla CPI. Nel caso di Jair Bolsonaro, gli specialisti considerano improbabile questa accusa, poiché è responsabilità del pubblico ministero. Dopo le audizioni di diversi ministri, alti funzionari o dirigenti ospedalieri e aziendali, lunedì la Corte penale internazionale ha preso una svolta più umana, con le testimonianze delle famiglie delle vittime di Covid-19.

Leggi anche I brasiliani protestano per chiedere l’impeachment del presidente Jair Bolsonaro

“Ci meritiamo le scuse della più alta autorità del paese”, ha aggiunto [le président Bolsonaro]. Non è una questione di politica. Parliamo di una vita”.Sul punto di piangere, ha detto il tassista Marcio Antonio Silva, che aveva perso il figlio di 25 anni. Quello che abbiamo visto è il contrario di quello che possiamo aspettarci dal Presidente della Repubblica. Non l’abbiamo mai visto versare lacrime di compassione o esprimere le sue condoglianze al popolo brasiliano in lutto”., davanti alla Corte Penale Internazionale Antonio Carlos Costa, Presidente di Rio de Paz, organizzazione non governativa.

Corruzione e “cavie umane”

La Corte Penale Internazionale ha indagato sulle responsabilità del governo nella grave carenza di ossigeno che ha causato la morte per soffocamento di decine di pazienti a Manaus (Nord), e nel discorso anti-contenimento di Jair Bolsonaro Negare la gravità del Covid-19, un “Grippo”. Il governo è anche vincolato da ritardi e sospetti di corruzione nell’approvvigionamento di vaccini.

La commissione ha anche preso in considerazione il rapporto tra Brasilia e gli abbonati sanitari privati ​​accusati di promuovere “trattamento precoce”, con l’idrossiclorochina in particolare, che è stata scientificamente dimostrata inefficace.

READ  La polizia americana identifica il serial killer brasiliano dopo la sua morte
Leggi anche Questo articolo è riservato ai nostri abbonati In Brasile, la Corte Suprema Federale è in prima linea di fronte alle violazioni del golpe di Bolsonaro

Uno di loro, Prevent Senior, è sospettato di aver sperimentato questo tipo di trattamento all’insaputa dei suoi pazienti e ha fatto pressioni sui suoi medici per prescriverli. “Cavie umane”. Il rapporto della CPI ha chiaramente lo scopo di punire i responsabili, e ce ne sono molti. Non possiamo permetterci di non punirli”.Insomma, martedì Omar Aziz, presidente del Comitato.

Il mondo con AFP