Maggio 30, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Il petrolio sale e la benzina si avvicina ai 2 euro al litro

Il petrolio sale e la benzina si avvicina ai 2 euro al litro

Per diverse settimane, i prezzi della benzina hanno continuato a salire. Adesso un litro di SP98 costa in media circa 2 euro. Questo aumento è dovuto a diversi fattori, tra cui l’aumento dei prezzi del petrolio.

Questa domenica, 14 aprile, la benzina senza piombo 98 è offerta a 1,99 euro al litro su Carburants.org, con un aumento del 2,42% in un mese. È stato venduto al prezzo di 1,923 euro al litro e continua ad avanzare, con un aumento del 2,45% in un mese.

Da parte sua, l'E10 ha quasi raggiunto l'SP95. Il suo prezzo è di 1,92 euro al litro, con un aumento del 3,28% in un solo mese. Da parte sua, il prezzo del gasolio ha raggiunto 1,82 euro al litro. Quest’ultima è sicuramente in aumento rispetto al mese scorso, ma non tanto quanto la benzina.

I prezzi della benzina sono influenzati dai prezzi del petrolio

Se quest’anno i prezzi della benzina non sono più alti che mai, ciò è in gran parte dovuto alle turbolenze che attraversano da tempo i mercati petroliferi. Il motivo è la situazione molto tesa in Medio Oriente. Questa domenica, un barile di Brent del Mare del Nord è ancora sopra i 90 dollari.

In effetti, per essere più precisi, viene venduto al dettaglio per $ 90,15. Anche i barili del West Texas Intermediate (WTI) hanno raggiunto livelli elevati. Quest’ultimo è offerto a 85,36 ​​dollari al barile.

Se i prezzi dell’oro nero sono troppo alti, ciò è dovuto soprattutto alla situazione in Medio Oriente. “Il mercato teme che un attacco di ritorsione da parte dell’Iran possa portare ad un ampliamento del conflitto nella regione e incidere negativamente sulle forniture di petrolioha detto Andy Lipow di Lipow Oil Associates.

READ  Elettricità: la tariffa regolamentata potrebbe essere nuovamente aumentata del 10-20% nel 2024? - 22/09/2023 alle 09:05

Va detto che la tensione tra Iran e Israele è evidente. Dopo un raid israeliano su una dependance dell’ambasciata iraniana in Siria, la Repubblica islamica ha risposto sabato notte, 13 aprile, con un attacco di droni. Una situazione preoccupante riguarda i prezzi dell’oro nero, che quest’anno hanno raggiunto i livelli più alti.

A fronte dell'aumento del prezzo del petrolio, anche in Francia aumenta il prezzo della benzina, con un impatto significativo sui portafogli degli automobilisti. L'Associazione degli automobilisti, che comprende 40 milioni di persone, ha lanciato una petizione per fissare il tetto del prezzo del carburante a 1,50 euro.

Il 12 aprile, il gruppo ha constatato che questa petizione aveva già raccolto 1.038.796 firme. Per l'associazione degli automobilisti, forte di 40 milioni di persone, la situazione”inaccettabile“E un altro”Non è più difendibile».