Febbraio 26, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Il partito al governo non ha ottenuto il 100% dei voti, la prima volta dagli anni ’60

Il partito al governo non ha ottenuto il 100% dei voti, la prima volta dagli anni ’60

Dopo le elezioni locali, il regime nordcoreano ha annunciato che i voti erano contrari al partito al governo, i primi dagli anni ’60, secondo un funzionario sudcoreano.

Disertori in Corea del Nord? Martedì 28 novembre il regime dittatoriale di Kim Jong Un ha sorpreso annunciando che il Partito dei Lavoratori al potere non ha vinto le elezioni locali con il 100% dei voti, come al solito.

“Tra gli elettori che hanno partecipato alla votazione, il 99,91% ha votato per i candidati della Camera dei rappresentanti provinciale e il 99,87% ha votato per i candidati della Camera dei rappresentanti della città e della contea”, ha detto KCNA citando l’agenzia. Reuters.

Un funzionario del Ministero dell’Unificazione sudcoreano responsabile delle relazioni con il Nord ha affermato che questa è stata la prima volta che la Corea del Nord ha indicato voti dell’opposizione alle elezioni locali dagli anni ’60.

Due barattoli

Reuters sottolinea che “gli analisti ritengono che si tratti di un tentativo di dare un’immagine di una società normale”.

Per votare gli elettori dovevano scegliere tra due urne, una per approvare il candidato proposto dal partito e l’altra per respingerlo.

Un video diffuso dalle autorità nordcoreane mostra Kim Jong Un mentre vota in un seggio elettorale allestito in una fabbrica. Possiamo vedere il leader depositare tre schede elettorali in un’urna verde, prima di lasciare la sala, tra gli applausi del pubblico.

Queste elezioni regionali registrano generalmente un’affluenza superiore al 99%, poiché il voto è obbligatorio.

Articoli più importanti