Giugno 13, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Il declassamento della Francia da parte di Standard & Poor è stato un avvertimento per il governo

Il declassamento della Francia da parte di Standard & Poor è stato un avvertimento per il governo

Le prossime elezioni europee non proteggeranno la Francia. Dopo mesi di attesa, l’agenzia di rating statunitense Standard & Poor’s (S&P) ha finalmente abbassato il rating sulla qualità del debito francese, la sera di venerdì 31 maggio, diciotto mesi dopo il primo avvertimento, emesso alla fine del 2022, a fine 2022. la fine della crisi legata al Covid-19. È la prima volta dal 2013 che S&P declassa il rating sovrano francese, ma è la seconda volta in poco più di un anno che una delle tre agenzie di rating, dopo Fitch, lo approva nell’aprile 2023. Il rating è stato declassato da AA a AA – , lo stesso punteggio della Repubblica Ceca o dell’Estonia, ma il rating rimane tra i migliori nella scala delle agenzie.

“Siamo ancora a un livello di rating molto buonoha subito reagito il ministro dell’Economia e delle Finanze Bruno Le Maire in un’intervista parigino Inserito venerdì sera. È come se fossimo passati da 18 a 17 su 20! I nostri debiti trovano facilmente acquirenti sui mercati. La Francia mantiene una firma di alta qualità, una delle migliori al mondo. »

L’agenzia giustifica la sua decisione con diversi argomenti: al livello del 5,5% del PIL, il deficit pubblico per il 2023 era “In modo significativo” superiore al previsto; Secondo lui questa percentuale non sarà inferiore al 3% entro la fine del quinquennio, come sostiene il governo. Il debito francese in percentuale del Pil continuerà a crescere da qui al 2027. “Il rapporto debito pubblico della Francia è ora il terzo più alto nell’area dell’euro, dopo Grecia e Italia”.Standard & Poor’s stima che aumenterà anche il peso degli interessi sul debito francese, raggiungendo il 5% del PIL nel 2027, rispetto al 3,3% circa nel 2023. Se riconosce che il contesto economico potrebbe migliorare della metà… In secondo luogo, vedono Quello “La divisione politica aumenta l’incertezza” In Francia, limita la capacità di agire dell’esecutivo.

READ  Proprietari, commentare il gel des loyers provoquerait l'effondrement de la valeur de votre bien.

“Punizione”

L’opposizione ha subito colto l’occasione per indebolire la gestione del bilancio del governo. “La gestione disastrosa delle finanze pubbliche da parte di governi incompetenti e arroganti ha messo il nostro Paese in gravissime difficoltà con tasse, deficit e debito record”.Lo ha denunciato sui social

« “È una punizione contro il governo che rifiuta di impegnarsi in una significativa riduzione della spesa pubblica e di ridurre il debito francese.”Veronique Loague, deputata (Les Républicains) dell’Orne e commissaria alle Finanze, ha risposto: «Siamo pronti a presentare alcune ricette e a “sfidare” il governo».. Il presidente “ribelle” della Commissione Finanze, Eric Cockrell, dal canto suo, ha apprezzato questa decisione “Non cambierà nulla a livello economico e finanziario”.Ma avevo paura che venisse usato “Giustificare ulteriori tagli al bilancio”Puntamento “Riduzione dei redditi e donazioni fiscali del capitale”.

Ti resta il 69,02% di questo articolo da leggere. Il resto è riservato agli abbonati.