Gennaio 29, 2023

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Il consigliere di Trump ha detto che Trump ufficializzerà la sua offerta presidenziale per il 2024 martedì

Anche se la sua influenza sul Partito Repubblicano rimane innegabile, è comunque apparso debole dalle elezioni di medio termine, durante le quali molti dei suoi collaboratori sono rimasti delusi.

L’ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump, che si diceva fosse pronto a correre di nuovo per la Casa Bianca, annuncerà martedì che “candidato alle elezioniNel 2024, uno dei suoi stretti consiglieri ha confermato venerdì. Il magnate immobiliare aveva precedentemente accennato che avrebbe potuto correre, promettendo che lo avrebbe fatto”grande annuncio– Il suo contenuto non ha davvero suscitato suspense negli ultimi giorni.

«Martedì il presidente Trump annuncerà la sua candidatura alla presidenza. Sarà una pubblicità molto professionale ed eleganteIl suo consigliere Jason Miller ha detto circastanza della guerra, il podcast di Steve Bannon, un altro caro amico di Donald Trump. Il 76enne repubblicano pensa alla questione della sua nomina”Non chiedere nemmenoIl signor Miller ha spiegato di aver parlato con lei all’inizio della giornata.

«Ovviamente mi presento. Lo farò e voglio assicurarmi che le persone sappiano che sono appassionato e che dobbiamo riportare il paese sulla strada giustaDonald Trump gli avrebbe assicurato. “Tutti sanno che ci sarò, quindi andiamoLa nomina di Donald Trump sarebbe la sua terza alla Casa Bianca, ma anche se il suo impatto sul Partito Repubblicano rimane innegabile, è apparso debole dalle elezioni di medio termine di martedì scorso, durante le quali molti dei suoi collaboratori sono rimasti delusi.

Non c’è un’onda conservatrice

Il “misteriosoLa campagna conservatrice tanto agognata dai suoi sostenitori non è ripresa e, anche se non si conoscono ancora i risultati finali, i Democratici sembrano essere riusciti a limitare i danni. Dopo diversi giorni di votazioni, venerdì è proseguito un entusiasmante conteggio dei voti, con il controllo del Congresso ancora incerto. I repubblicani sembravano sulla buona strada per ottenere la maggioranza alla Camera dei rappresentanti, ma mancavano ancora sette seggi.

READ  Il CHU della Guadalupa denuncia il "massiccio assenteismo" dei caregiver

Per quanto riguarda il Senato, potrebbero essere decisive una votazione in Nevada e un’altra in Arizona. Se un partito vince questi due seggi, vince il Senato. Ma se uno va dai repubblicani e l’altro dai democratici, gli americani dovranno essere pazienti. Tutto sarà poi fatto in Georgia, dove nessuno dei candidati ha ottenuto il 50% dei voti necessari per vincere il seggio di senatore è in gioco martedì, e sarà organizzato un secondo turno… il 6 dicembre.

A differenza di Donald Trump, il governatore della Florida Ron DeSantis, rieletto vittoriosamente, è stato incoronato il grande vincitore di questa stagione elettorale. La vittoria di questa nuova stella dell’estrema destra ha cementato la sua posizione di potenziale sfidante dell’ex presidente per la nomination repubblicana. E questo non è sfuggito al miliardario che questa settimana è stato incatenato e ha deriso chi lo chiamava.Ron La MoraleIn concomitanza o meno con quel calendario, martedì sarà anche il giorno della pubblicazione delle memorie di un altro potenziale rivale di Donald Trump, il suo ex vicepresidente Mike Pence.

Le elezioni del 2024 potrebbero essere un remake delle elezioni del 2020: il suo allora avversario, il presidente democratico in carica Joe Biden, ha sottolineato questa settimana che “Intenzionecandidarsi per un secondo mandato. Ma ha fatto in modo di posticipare qualsiasi decisione finale al prossimo anno.