Gennaio 20, 2022

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

I taxi volanti sono stati testati in condizioni reali alla fine dell’inverno

Parigi in tempo Quinto Elemento ? Una trentina di fabbriche e istituzioni condurranno i test nelle condizioni reali del futuro
Taxi volanti In Ile-de-France, dalla fine dell’inverno all’aeroporto V
Val d’OiseAnnunciati oggi i promotori di questo progetto.

“Qui creeremo il primo porto europeo”, ha affermato Augustin de Romani, CEO. Dal Groupe ADP, Direttore degli aeroporti dell’Ile-de-FrancePartecipando all’apertura di quest’area, che si è svolta presso l’aeroporto di Pontoise-Cormy-en-Vixen, 35 km a nord-ovest di Parigi. “Questa inaugurazione inizia le prime prove in condizioni reali di veicoli elettrici con decollo e atterraggio verticale” (eVTOL, il suo acronimo), secondo un comunicato stampa congiunto di ADP, regione Ile-de-France e
RATP.

Pista dell’aeroporto di Pontoise

Il vettore fornirà al progetto un laboratorio per l’analisi del rumore e delle vibrazioni, ha spiegato l’amministratore delegato della società, Catherine Gillward. Ancora più silenziosi degli elicotteri, “è molto importante che questi nuovi veicoli e il loro funzionamento siano accettabili per la popolazione”. Il primo test eVTOL sarà la società tedesca Volocopter, ma nel progetto sono coinvolte anche altre startup come Vertical Aerospace, Ascendance e Lilium Airbus e
Talete.

L’aeroporto di Pontoise è stato scelto perché “completo, con una pista di 1.600 metri, una stazione dei vigili del fuoco e una torre di controllo”, ha affermato Edward Arkwright, n. 2 di ADP: “Vogliamo testare tutti i componenti del sistema” durante queste operazioni che comincerà “alla fine di febbraio, all’inizio di marzo”.

Raddoppia il costo di VTC

C’è anche la questione dell'”accettazione sociale” di questi dispositivi, ha ammesso Catherine Gillwar, che spera di vedere i taxi volanti trasportare “qualche migliaio di passeggeri al giorno” alla fine del decennio. L’obiettivo è ridurre il costo della corsa al “doppio del prezzo del VTC”, ovvero un centinaio di euro, dice. Previo ottenimento della certificazione, i partecipanti al progetto desiderano preparare due linee dimostrative e mostrare le loro esperienze, durante Giochi Olimpici 2024 : Issy-les-Moulineaux – eliporto Saint-Cyr (Yvelines) e Roissy-le-Bourget – Parigi.

READ  Video di presentazione - Volkswagen Taigo: i tipi sono ancora rari

“Questi non sono trucchi che verranno testati qui. Queste sono le tecnologie che cambieranno l’industria dell’aviazione”, si entusiasma il ministro dei Trasporti. Jean Baptiste Djebari, accogliendo progetti che portino una mobilità “realistica” fino ad ora “immaginaria” in film come Ritorno al futuro.