Giugno 20, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

I prezzi dei parcheggi a Lione cambieranno dal 2024!

I prezzi dei parcheggi a Lione cambieranno dal 2024!

Se il prezzo della possibilità di parcheggiare l’auto per i residenti al momento è unico, ovvero 20 euro al mese, allora questo cambierà, a partire dal 2024. Questa nuova rete è destinata ad essere “più equo e progressistaQuesto mercoledì si riferisce al comune di Lione.

IL “La situazione finanziaria e familiare dei residenti“Sarà preso in considerazione. Quindi, le famiglie con 3 o più figli e i residenti a basso reddito hanno diritto a”Tasso di solidarietà e famiglia“Sono 15 euro al mese, 5 euro in meno rispetto a adesso. Ne beneficeranno anche i veicoli sotto i 1.000 kg e i veicoli elettrici sotto i 2.200 kg. Circa una famiglia su due a Lione e il 60% di coloro che vivono a Lione ne risentiranno.

Il prezzo standard sarà ora di 30 euro al mese e riguarderà veicoli con motori a combustione interna da 1.000 a 1.725 kg e ibridi plug-in fino a 1.900 kg. Ora verrà aumentata la tariffa di 45 euro al mese per i veicoli.più grandeCiò riguarderà veicoli a combustione di peso superiore a 1.725 chilogrammi, veicoli ibridi plug-in di peso superiore a 1.900 chilogrammi e veicoli elettrici di peso superiore a 2.200 chilogrammi.

Green Central Town Hall è orgoglioso del fatto che questo nuovo prezzo “Risponde alle questioni sollevate dall’accordo sul clima per i cittadiniSecondo il Comune, circa il 20% degli automobilisti è interessato dalla tariffa ridotta, il 75% da quella ordinaria e il 5% da quella maggiorata, ovvero l’80% degli utenti dei settori residenziali pagherà di più l’abbonamento.

Anche la griglia dei prezzi professionali è stata modificata

I professionisti della riparazione dovranno ora utilizzare un abbonamento annuale “Riparazione urgente” a prezzo unico per un anno intero. Le imprese specializzate in cantieri edili potranno usufruire di una nuova tariffa, “Pro Chantier”, e gli artigiani e commercianti potranno utilizzare anche la tariffa “Pro Artigiano-Commerciante” che consentirà loro di parcheggiare nel settore residente della propria sede di attività o officina ma riguarderà solo veicoli utilitari di peso inferiore a 3,5 kg tonnellate (classe N1). Si noti che le auto elettriche professionali beneficeranno della tariffa incentivante ancora sconosciuta.
Per le professioni sanitarie la situazione non è cambiata.

READ  le choix radical et engagement d'un pompiste face à la flambée des prix

La transizione alla mobilità è una delle maggiori sfide di questo decennio, sia in termini di ambiente che di giustizia sociale. Infine, volevamo creare una politica di parcheggio per affrontare queste sfide intensificando e integrando in una strategia generale.Valentin Longenstrass, Vicesindaco di Lione, Delegato per la Mobilità, la Logistica Urbana e gli Spazi Pubblici.