Maggio 16, 2022

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

4 miliardi di euro per questa nuova versione di Choose France

Venti progetti di investimento estero in Francia, per 4 miliardi di euro: questa è l’essenza della nuova edizione di “Scegli Francia”.

Una pioggia di investimenti esteri sapientemente orchestrata dall’Eliseo: è il ritorno del vertice “Scegli Francia” di lunedì. A causa del contesto sanitario, questo evento, che ha riunito i grandi capi stranieri a Versailles una volta all’anno dal 2018, ha cambiato il suo formato … Questa volta non ci sono grandi offensive, ma i ministri di tutta la Francia hanno pubblicato annunci che dovrebbero per illustrare il fascino della Francia.

Emmanuel Macron, lunedì mattina, ha ricevuto all’Eliseo il capo del gruppo Eastman. L’azienda americana investirà 850 milioni di euro in un impianto per il riciclo delle plastiche molecolari e creerà 350 posti di lavoro entro il 2025. Il futuro impianto, che sarà localizzato nei prossimi mesi, consentirà di riciclare 160.000 tonnellate di plastica all’anno, compresi gli scarti tessili e imballaggi per la casa.

Nel pomeriggio il Capo dello Stato si recherà in Alto Reno, presso la piattaforma chimica Chalampé, dove BASF costruirà un nuovo impianto. Il gruppo tedesco investirà lì 300 milioni di euro per costruire un sito per la produzione di esametilendiammina (HMD), necessaria per produrre nylon. Questo dovrebbe rappresentare una cinquantina di posti di lavoro a tempo indeterminato e quasi 500 posti di lavoro da costruire. Con questo nuovo stabilimento, la Francia rappresenterà il 17% della produzione mondiale di HMD.

10.000 posti di lavoro diretti

Allo stesso tempo, sei ministri percorreranno il territorio insieme a società estere che hanno scelto anche la Francia per lo sviluppo. Il ministro del Servizio pubblico, Amélie de Montchalin, sarà ad esempio a Essonne, dove l’industriale XFab riceverà più di 50 milioni di euro per il trasferimento del sito di semiconduttori. Sarà Beranger Abba, il Segretario di Stato per la Biodiversità dei Vosgi, dove l’azienda norvegese Norsk Skog ha investito 250 milioni di euro nella sua cancelleria.

READ  Le repli des rendements permet aux actions de rebondir - 07/04/2022 à 13:11

In totale, ci sono 21 progetti di investimento, la metà dei quali sono progetti industriali. Troviamo Pfizer, con un progetto di subappalto industriale per produrre la cura contro il Covid-19, ma anche il gruppo britannico GSK che investe 118 milioni di euro in tre siti in Francia, e la società tedesca Merck, che vuole reclutare 600 persone in Alsazia e la Gironda, o anche Ikea, Mars, Accenture, Ferrero, Cisco e Morgan Stanley.

Con il passaggio, ha creato 10.000 posti di lavoro diretti, oltre a 16.000 CDI temporanei annunciati da Manpower. Un altro elemento evidenziato dall’Eliseo: la metà dei progetti si rivolge a città con meno di 20.000 abitanti, dati che dovrebbero mostrare il rilancio delle regioni. Dalla prima edizione di Choose France a gennaio 2018 sono stati annunciati 55 progetti di investimento per un valore di oltre 8 miliardi di euro, ovvero 13.300 posti di lavoro.

5300 progetti tra il 2017 e il 2020

Ma a parte questo evento, incentrato sui megaprogetti più grandi, i dati raccolti da Business France riflettono efficacemente le reali dinamiche degli investitori stranieri in Francia. Dal 2017 al 2020 sono stati 5.300 i progetti di investimento e sono state mantenute o create 143.000 opportunità di lavoro. Dal 2019, la Francia è diventata la destinazione principale per gli investitori stranieri in Europa. L’Eliseo vede in questa attrazione la convalida delle proprie scelte di politica economica.

“Non avremmo riconosciuto questa dinamica senza la ‘flat tax’, i tagli alle accise, la Carta dei confini, la riforma dell’assicurazione contro la disoccupazione o persino gli ordini di lavoro”, spieghiamo all’Eliseo. Per qualcuno vicino a Emmanuel Macron, questo stile raffinato di Choose France è un vero segnale di fiducia, soprattutto perché, afferma, “È raro vedere così tanti investitori stranieri fare annunci a soli tre mesi dall’inizio delle elezioni presidenziali.