Maggio 20, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Gli Stati Uniti ribadiscono la loro opposizione all'attacco israeliano alla città di Rafah

Gli Stati Uniti ribadiscono la loro opposizione all'attacco israeliano alla città di Rafah

Gli Stati Uniti restano fermamente contrari all’attacco israeliano alla città di Rafah, nel sud della Striscia di Gaza. “Non abbiamo ancora visto un piano che ci permetta di credere che i civili possano essere efficacemente protetti”.Lo ha annunciato il segretario di Stato americano, Anthony Blinken, al suo arrivo in Arabia Saudita lunedì 29 aprile. Questo nuovo avvertimento arriva in un momento in cui l’esercito israeliano sta intensificando i preparativi. Segui la nostra diretta.

Il capo della diplomazia americana in tournée in Medio Oriente. Antony Blinken è arrivato lunedì in Arabia Saudita, dove partecipa al Forum economico mondiale che si tiene nella capitale. Il suo arrivo in Israele è previsto martedì. Durante questo tour, il Segretario di Stato americano dovrebbe promuovere una tregua tra Israele e Hamas e l'ingresso di maggiori aiuti umanitari nella Striscia di Gaza.

Hamas ha promesso di rispondere lunedì alla proposta di tregua. È previsto un incontro tripartito al Cairo tra Egitto, Qatar e Movimento islamico palestinese. Il testo al centro delle discussioni è stato redatto dall'Egitto e modificato da Israele. “Hamas ha ricevuto un’offerta molto generosa da parte di Israele”.Antony Blinken ha annunciato da Riyadh. Devono prendere una decisione, e devono farlo velocemente (…) e “spero che prendano la decisione giusta”.Ha detto dei leader di Hamas.

La World Central Kitchen ha ripreso le sue operazioni di soccorso nella Striscia di Gaza. Un mese dopo il raid israeliano che ha ucciso sette dei suoi dipendenti un mese fa, la ONG americana è tornata in azione. “Abbiamo deciso che dobbiamo continuare la nostra missione andando a fornire cibo ai residenti durante questi tempi particolarmente difficili”., Lo ha annunciato la Ong in un comunicato stampa. Abbiamo 276 camion, che trasportano l’equivalente di 8 milioni di pasti, pronti ad entrare attraverso il valico di Rafah”.