Settembre 24, 2021

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Giappone: le dosi di sospensione del vaccino Moderna contengono particelle di acciaio inossidabile

Impurità presenti in Tanti vaccini antinfiammatori da Moderna in Giappone Dopo l’analisi, si sono rivelate particelle metalliche, ha detto mercoledì la società statunitense, assicurando che questo incidente non ponesse “eccessivi rischi per la sicurezza” per i consumatori.

Il Giappone ha annunciato la scorsa settimana la sospensione dell’uso dei vaccini in tre lotti, pche rappresentano più di 1,6 milioni di dosi, Dopo le segnalazioni di diversi centri di vaccinazione, sono stati scoperti corpi estranei nelle fiale del vaccino.

Il raccordo per presa può essere incluso

Le analisi sono state eseguite da Moderna in uno dei lotti coinvolti: la particella trovata era “acciaio inossidabile”, secondo un comunicato stampa congiunto con il gruppo farmaceutico giapponese Takeda, che importa il vaccino e lo distribuisce nell’arcipelago giapponese. Il problema nasce da una linea di produzione per un subappaltatore in Spagna, Rovi, che produce i vaccini di Moderna per i mercati al di fuori degli Stati Uniti.

Secondo l’indagine di Rovi, la “causa più probabile” è “l’attrito tra due pezzi di metallo installati nell’unità di collegamento della linea di produzione, dovuto a un assemblaggio improprio”, spiega il comunicato stampa. Le dosi di questi tre pezzi verranno ritirate dal mercato a partire da giovedì, secondo il comunicato. Ma sottolinea che “la rara presenza di particelle di acciaio inossidabile nel vaccino (…) non rappresenta un rischio eccessivo per la sicurezza del paziente”, osservando che questo tipo di metallo è spesso utilizzato nell’industria alimentare o per le valvole cardiache. .

“Le particelle metalliche di queste dimensioni iniettate nel muscolo possono causare una reazione locale, ma in precedenza non dovrebbero causare altre reazioni gravi al di fuori del sito di iniezione”, scrivono Moderna e Takeda. Hanno concluso che “l’iniezione delle particelle identificate in questi lotti in Giappone non dovrebbe aumentare i rischi medici”.

READ  Francia Inter resta la radio più ascoltata

Un collegamento incrociato a due morti?

Anche il Ministero della Salute giapponese ha annunciato la scorsa settimana che era stata aperta un’inchiesta per determinare la causa dell’infezione Due uomini sono morti ad agostoDopo aver ricevuto una dose del vaccino da una delle tre dosi sospese.

E secondo il comunicato diffuso dalle due società, mercoledì, “non ci sono prove” che questi due decessi siano legati alla somministrazione del vaccino. Moderna e Takeda hanno scritto, hanno chiesto che l’indagine continuasse. Da allora le regioni giapponesi hanno smesso di iniettare il vaccino dopo che sono stati scoperti altri lotti contaminati, cosa che non è stata menzionata nel comunicato stampa di mercoledì.