Settembre 24, 2021

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Il TGV italiano potrebbe arrivare ad ottobre sulla linea Parigi-Lione-Milano

Inserito il 1 settembre 2021, 17:18Aggiornato il 1 settembre 2021, 18:33

Lo prevedevamo inizialmente a giugno 2020, poi a giugno 2021 e infine a ottobre prossimo, il TGV italiano operato da Thello dovrebbe competere con SNCF sugli hub di Parigi, Lione, Torino e Milano. Un treno dell’operatore transalpino, affiliato a Trenitalia, è arrivato dal 28 agosto a Parigi-Gare de Lyon, effettuando una serie di “marce bianche”, in preparazione di questo lancio commerciale, rivelando il messaggio “Ville Rail et Transport”.

sarà in giro La prima volta che un TGV straniero viene a competere con il treno espresso SNCF , che festeggerà egli stesso il suo quarantesimo compleanno il 22 settembre. Questo lancio competitivo avviene nel quadro dell'”accesso aperto”, che i testi europei consentono da diversi anni. Sulle altre linee verso i paesi europei, SNCF gestisce TGV in partnership con operatori esteri o altri investitori (Eurostar, Thalys, Lyria, ecc.) senza concorrenza diretta. D’altra parte, SNCF ha già lanciato servizi Ouigo locali a basso costo in Spagna , sull’asse Madrid – Barcellona. A differenza del Renfe locale, vanta un tasso di occupazione medio del 95%.

Cabotaggio a Parigi Lione

Secondo l’ultimo rapporto annuale dell’Autorità di regolamentazione dei trasporti (ART), Thello prevede ora di lanciare due viaggi giornalieri di andata e ritorno dalla Gare de Lyon, come servizio di navigazione costiera internazionale. Nel frattempo, ha sospeso i suoi treni notturni tra Parigi e Venezia a partire da marzo 2020 a causa di una crisi sanitaria. La linea Marsiglia-Nizza-Milano.

I treni saranno Zefiro V300 (noto anche come Frecciarossa 1000), prodotti da Bombardier-Hitachi (ex Ansaldo) e già omologati per la circolazione sulla rete francese, dopo alcune modifiche tecniche. Questi treni viaggeranno a una velocità di 300 km/h sull’asse Parigi-Lione e a una velocità massima di 200 km/h sulle linee convenzionali. Secondo le regole della navigazione costiera, i passeggeri potranno salire a bordo del treno nell’unica tratta francese della Parigi-Lione.

READ  Un possibile aumento del salario minimo entro la fine dell'anno

In regime di libero accesso, l’operatore della rete ferroviaria, in questo caso SA SNCF Réseau, deve trattare tutti gli operatori allo stesso modo. Thello ha maturato da tempo il suo progetto: ha presentato un primo file di notifica all’ART francese nel giugno 2019, poi un secondo nel febbraio 2020.