Giugno 21, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Ecovacs vuole che tu faccia tutto a casa

Ecovacs vuole che tu faccia tutto a casa

Ecovacs si aspetta che tre nuovi prodotti vengano annunciati proprio ora all’IFA. Un robot aspirapolvere innovativo, nuovo nel look and feel, il primo robot lavavetri con base mobile e finto purificatore d’aria per R2D2.

Ecovacs è uno dei leader, insieme a Roborock e iRobot, nel mercato dei robot aspirapolvere. Offre già alcune delle migliori tecnologie per la mappatura, la navigazione, la pulizia del pavimento e la localizzazione di ostacoli, compresi gli escrementi di animali. Tuttavia, la concorrenza è agguerrita e all’inizio dell’anno scolastico il produttore annuncia tre nuove referenze ricche di innovazione.

Deebot X2 Omni Super potente robot mop design

Il Deebot X2 Omni è un nuovo standard di fascia alta di Ecovacs. Un prodotto che si distingue davvero per il suo design quadrato di 32 cm di lato. Un bel corpo nasconde un centro di tecniche e trucchi.

Pertanto, questa forma gli consente di contenere una spazzola più ampia della media con una distanza tra la spazzola e il bordo del robot non superiore a 30 mm, il che migliora l’efficienza, soprattutto nei battiscopa e negli angoli.

Dovremmo quindi avere un trattamento del pavimento più preciso ed efficace, tanto più che la potenza di aspirazione dichiarata è di 8000 Pa. Sulla carta è il 60% più potente del suo predecessore ed esattamente secondo il marchio. Una conferma che siamo curiosi di verificare durante i nostri prossimi test. Nota che pulire i pavimenti bagnati fa ancora parte del gioco grazie a due cuscinetti rotanti sul retro.

READ  Il connettore 12VHPWR continua a sciogliere lentamente la GeForce RTX 40

Noterai che la cupola non è presente su tutti i robot aspirapolvere con telemetro laser. Ecovax ha sviluppato la propria tecnologia per un sistema in due parti che può quindi essere integrato in una struttura quadrata, senza la necessità di un rialzo. Ciò consente al prodotto di proiettare più di una potenza media e telemetro laser, pur essendo alto solo 9,5 cm.

La stazione OMNI consente di ricaricare automaticamente il robot, svuotare il contenitore della polvere, riempire il contenitore dell’acqua del robot e pulire i cuscinetti rotanti. La svolta principale è la pulizia con acqua calda (55 gradi), che termina con l’asciugatura ad aria calda per un’igiene ottimale. Buoni sviluppi per questo X2, ma avremmo apprezzato avere una funzione per sollevare i doppi cuscinetti rotanti prima di andare sul tappeto, ad esempio. Così come il nuovo e più intuitivo Roborock Q Revo.

Winbot W2 è il lavavetri definitivo?

A causa del nuovo WinBot 2, Ecovacs ha visto i suoi nonni promettere un avoir éliminé non-stop di tre principi inconvénients dei robot lave-vitres perché è difficile smarrirlo, i risultati di nettoyage variabile e i suoi problemi risiedono nella sicurezza, principalement la caduta.

Il produttore costruisce il suo nuovo prodotto su un terminale mobile multifunzionale. La batteria agli ioni di litio dovrebbe fornire fino a 80 minuti di pulizia. Il robot è collegato alla sua base tramite un nuovo cavo che integra l’alimentazione e la fune di sicurezza, per un’installazione più semplice e sicura.

Ecovacs ha inoltre annunciato una nuova tecnologia a ventosa per una maggiore tenuta della finestra e in particolare la tecnologia a due o tre ugelli. In questo modo il liquido detergente viene distribuito in maniera molto più omogenea per una pulizia più efficace soprattutto a livello dei bordi ed eliminando le tracce.

READ  La Terra brilla sempre meno, il che non è una buona notizia - Ouest-France Evening Edition

Airbot Z2, R2D2 per il trattamento dell’aria

È sempre bello scoprire un prodotto che non ha un design per la sua funzione. È il caso dell’Airbot Z2 che è come un robot purificatore d’aria.

Con una velocità massima di 0,7 metri al secondo, Z2 si muove autonomamente all’interno della casa. Utilizza la tecnologia AIVI 3D per evitare gli ostacoli che combina sensori 3D, ToF e iToF e una fotocamera, già utilizzata dai robot aspirapolvere del marchio. Pertanto, questo purificatore d’aria può mappare e navigare in modo indipendente nell’ambiente evitando gli ostacoli sul terreno. È persino in grado di rilevare irregolarità e piccoli passi e analizzarli prima di decidere da solo se può attraversarli o meno.

Quindi abbiamo un robot autonomo che purifica ogni stanza della casa con un flusso costante di aria pulita. AIRBOT Z2 garantisce l’eliminazione di inquinanti atmosferici e batteri. Inoltre, idrata l’aria senza l’effetto foschia e si impegna a rinfrescare l’aria! Infine, fornirà anche la funzione di rimozione dei peli e degli odori.

Se Omni X2 sarà disponibile nel terzo trimestre del 2023, W2 e Z2 non saranno disponibili fino al 2024.


Usi Google News (notizie in Francia)? Puoi seguire i tuoi media preferiti. Lui segue Frandroid su Google News (e altri Numerama).