Ottobre 25, 2021

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Lunedì inizia la lezione 4500 Esperimento sul punto organizzato da Thomas Bisket

Un’iniziativa senza precedenti. Da lunedì 11 ottobre fino al 17 ottobre, più di 4.500 classi in tutta la Francia inizieranno un esperimento organizzato da Thomas Pesquet dallo spazio e lo espelleranno. di CNES (Centro Nazionale Studi Spaziali). Consisterà nel confrontare il comportamento del punto sulla Terra ea gravità zero, a un’altitudine di 400 km.

Dalla seconda alla dodicesima, migliaia di studenti noteranno queste strane creature unicellulari. Non appena hanno ricevuto “pettini macchiati” all’inizio dell’anno scolastico, gli insegnanti hanno iniziato a moltiplicarsi e, in risposta al nome scientifico, “Physarum polycephalum”, che abita i cespugli, scoperto magicamente.

Questa creatura, apparsa sulla Terra tra 1 miliardo e 700 milioni di anni fa – molto prima dei dinosauri – è costituita da una singola cellula e da diversi nuclei in grado di riprodursi. Simile alla massa spugnosa gialla, non ha bocca, stomaco, gambe o cervello… tuttavia mangia (molto), si muove (lentamente) e ha incredibili capacità di apprendimento.

Il punto può dividersi a piacimento, fondersi con altri e scomparire quando si disidrata, rendendolo quasi immortale. In questo stato secco, noto come sclerotia, parti del punto sono state spinte verso la Stazione Spaziale Internazionale ad agosto. Nel frattempo, migliaia di cloni della stessa razza dei loro congeneri spaziali, in buste, sono atterrati nelle scuole.

A poco a poco, gli strati di terreno si sono trasformati in piccoli laboratori. Occorreva prima risvegliare i puntini secchi, con qualche goccia d’acqua, per tenerli in piastre di Petri, al riparo dalla luce, su un letto di agar finché non si fossero sviluppati. “Prende! Devi prenderti cura di lei, cambiare l’agar ogni due giorni e dar loro da mangiare…” Evelyn, Cecile Lefebvre, insegnante di SVT in un college di St. Arnault, ha detto all’AFP. Il suo indurimento crebbe a tutta velocità: “Ho quasi 20 anni ora!” Accoglie l’insegnante, che ha messo a punto un progetto interdisciplinare sul punto con i suoi colleghi (matematica, fisica, inglese…).

READ  Gli astronauti segnalano crepe a bordo della stazione spaziale

Gli altri ebbero un inizio fastidioso. “Il nostro primo pagamento è marcio, perché non abbiamo cambiato abbastanza l’affitto”dice Alexandra da Paz, che insegna alla Paul Bert Primary School di Saint-Mande (Val-de-Marne). Questo piccolo incidente gli ha permesso di spiegare ai suoi studenti che il punto, anche se quasi immortale, “Non era invincibile”, ricorda questo maestro di scuola, che da allora ha prosperato su altre sclerosi tenute in serbo.

Rispetto alle consuete colture di insetti o lumache, l’organismo unicellulare scuote i codici a tal punto da provocare ansia. “Alcuni hanno in testa immagini fantascientifiche, di qualcosa di giallo che gli salta in faccia”., dice Emmanuelle Bohbot, amante di CM1-CM2 nel nord di Parigi. Il nome blob è stato anche dato in riferimento al film horror del 1958 con protagonista Steve McQueen, in cui una strana creatura viscida invade la Terra.

occupazione Gruppo Facebook “Alza il punto“, più di 7000 insegnanti condividono suggerimenti sul loro policefalo, decorato con tutti i tipi di soprannomi (“Blob Marley”, “Blob Dylan”, “Bloby-Wan Kenobi …”): come fare l’agar (usando l’agar-agar) , gli do da mangiare (farina d’avena) … l’insegnante ha persino pubblicato un video in cui cercava di assaggiare i blob – ha sputato rapidamente.