Ottobre 21, 2021

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

E ha punito Lens, Lille e Marsiglia con una sospensione dopo gli eccessi dei loro sostenitori

I club di Lens, Lille e Marsiglia, mercoledì 6 ottobre, sono stati puniti con il ritiro di un punto sospeso dal comitato disciplinare della Lega Calcio Professionistico, dopo gli eventi che hanno segnato le partite. lancia Lil e Angers Marsiglia.

I fan del Lens hanno invaso il campo durante una partita contro il Lille il 18 settembre 2021.

Dal canto suo, l’Angers ha imposto due match a porte chiuse per il podio di Coubertin, di cui uno sospeso. Corrispondenza fissa già eliminata. Anche l’Organizzazione per la cooperazione di Shanghai è stata multata di 20.000 euro.

Questo articolo è riservato ai nostri abbonati Leggi anche Un surplus di tifosi: il cattivo esempio del calcio francese

Per Lens, Lille e Marsiglia, il ritiro del punto di sospensione è accompagnato da procedure aggiuntive. Lens è stato penalizzato con due partite a porte chiuse, già scontate. I parcheggi per i visitatori dell’orologio di Lille e Marsiglia sono chiusi durante le partite all’aperto fino al 31 dicembre.

“Mi sembra molto severo, sia il ritiro del punto sospeso che il divieto di viaggio per i nostri tifosi, soprattutto per una partita che si è conclusa senza infortuni”AFP (AFP) Jacques Cardoz, Direttore della Comunicazione di OM. Il club del Lens si è congratulato con se stesso in un comunicato stampa di “chiarezza” Commissione Disciplinare.

I rigori arrivano dopo aver scavalcato gli spalti durante il derby di Lens Lille del 18 settembre e durante la partita Angers-Homme del 22 settembre.

A Lens, durante l’intervallo, decine di sostenitori di Lensio hanno invaso il campo per dar battaglia al parcheggio del Lille, che hanno strappato panchine per lanciarle contro i tifosi artesiani. Gli scontri, che hanno limitato l’intervento della Mezzaluna Rossa sudanese, hanno provocato il lieve ferimento di sei persone.

READ  Barcellona - Mercato: stretto accordo per il successore di Koeman!

Il terzo appuntamento della stagione per l’OM

Ad Angers, dopo i fuochi d’artificio, decine di tifosi del Marsiglia hanno lasciato il parco visitatori per affrontare gli ultras angioini nell’adiacente anfiteatro, prima che i padroni di casa ristabilissero l’ordine, senza vittime.

Questa è la terza volta dall’inizio della stagione che l’OM è stata colpita da questo tipo di incidente. Durante la partita Montpellier-Marsiglia (2-3), ai primi di agosto, la partita è stata interrotta per qualche minuto A causa dei proiettili che sono stati lanciati sul pratoIl centrocampista Valentin Ronger ha subito un infortunio al labbro.

Soprattutto gravi eccessi si sono verificati il ​​22 agosto durante Nice-OM, che si è fermato al 75 .NS Minuto che si ripeterà il 27 ottobre in campo neutro, a Troyes. Marsiglia Dimitri Payet è stato colpito da una bottiglia lanciata da un podio.

Ne è scaturita una rissa tra giocatori, tifosi e membri della dirigenza del club. 9 settembre Commissione Disciplinare Ha costretto l’OGC Nice a ritirare due punti (di cui uno squalificato) oltre alla porta chiusa del suo stadio per tre partite.

Leggi anche Incidenti durante la partita Nizza-Marsiglia: “Abbiamo l’impressione che lo stadio abbia potuto fare da sfogo più del solito”

Assumersi la responsabilità per tutte le parti interessate

“Forse durante Nice-OM c’è stato un grado di serietà in più con i giocatori coinvolti e la partita è stata interrotta. Ma in entrambe le partite (Lens Lille e Anger Homme), Abbiamo incidenti molto violenti”.Lo ha spiegato alla stampa Sebastian Dino, capo della commissione disciplinare.

L’Angers ha ricevuto una multa e se la sanzione sembra meno severa è perché la responsabilità del club ci è sembrata inferiore a quella degli altri club coinvolti”., Ha aggiunto.

READ  Lega 1 - 80 milioni di euro per questo? Stade Rennais, ritorno deludente sull'investimento

Sulla decisione di imporre un ritiro del punto sospeso a tre club, il signor Deneux ha ritenuto che questa sanzione lo rendesse possibile“Assumere la responsabilità di tutti gli attori e i club come gruppi di sostenitori”. Questo differimento è valido per un anno e scade “In caso di nuovi incidenti di gravità sostanzialmente equivalente verificatisi durante questo periodo”, È da spiegare.

Per l’OM, ​​la chiusura del parcheggio riservato ai propri tifosi fuori dal campo riguarda le partite disputate a Clermont-Ferrand, Lione, Nantes e Strasburgo. La stessa penalità riguarderà Lille quando viaggi a Clermont-Ferrand, Parigi, Monaco, Rennes e Bordeaux.

Leggi l’intervista: Surplus “un modo per tornare sulla mappa dei tifosi”

Il mondo con AFP