Novembre 27, 2021

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Diversi aumenti all’inizio del 2022, secondo Medef

Inserito il lunedì 15 novembre 2021 alle 9:04

Molte aziende aumenteranno i salari all’inizio del 2022 di fronte alla carenza di manodopera e all’inflazione, ha stimato lunedì il presidente della Medef Geoffroy Rue de Pizzo.

“Penso che ci siano molte aziende che aumenteranno i salari, perché prima di tutto, i salari nel 2020 e nel 2021 non sono stati aumentati molto, a causa dell’inflazione e perché è difficile assumere”, ha detto El-Sayed. Roux de Bézieux su RTL.

“Ciò che mi ricorda è il fatto che, dopo due anni di sforzi, i dipendenti del settore privato stanno aspettando la loro giusta ricompensa”, ha affermato il capo della prima organizzazione dei datori di lavoro francese, le cui aziende associate hanno più di 9 milioni di dipendenti.

“Ci sono accordi aziendali, e ci sono trattative. Ci sono attualmente 57 filiali negoziali e ci saranno molte trattative all’inizio dell’anno”, ha detto.

“Ci saranno grandi aumenti salariali nel settore della ristorazione, credo, perché ci sono trattative in corso”, ha citato come esempio Geoffroy Roux de Bézieux, aggiungendo tuttavia che “il problema con la linea di fondo è che devi essere in grado di per aumentare i prezzi».

“La buona notizia è che i risultati del 2021 per le aziende saranno molto buoni e quindi l’engagement e la partecipazione agli utili – che copre solo il 50% dei dipendenti – aumenteranno matematicamente”, ha aggiunto.

Ci saranno anche “molti bonus – il cosiddetto bonus Macron (tax free, ndr) – che verranno erogati a molte aziende”, ha previsto il capo del Medef.

Il signor Rue de Pizzo ha descritto la ricompensa per l’attività come una “trappola dell’aumento del salario” perché “ogni volta che il salario aumenta, sotto forma di lavoro straordinario o aumento (della paga oraria), la ricompensa diminuisce”.

READ  Interruzione globale di Facebook, Messenger, Instagram e WhatsApp: errore di manutenzione reclami di massa

Secondo lui, “È una buona soluzione a breve termine in quanto aiuta a mantenere il potere d’acquisto, ma è una pessima soluzione a lungo termine”.

Ha infine lamentato che “le richieste di offerta fatte dallo stato, e anche le grandi aziende devono dire, sono sempre sul prezzo”, chiedendo “fuori dall’economia a basso costo”.