Agosto 17, 2022

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Da lunedì verrà inviato un controllo di potenza eccezionale

A pochi giorni dalle vacanze di Natale c’è una grande spinta. Nei prossimi giorni l’assegno energetico straordinario di 100 euro dovrebbe arrivare nelle cassette postali di circa 5,8 milioni di beneficiari. Prima Lo straordinario aumento dei prezzi dell’energiaIn particolare, elettricità e gas, il primo ministro Jan Castex aveva già annunciato, il 15 settembre, la sua decisione di aggiudicare Ispezione energetica eccezionale per 5,8 milioni di francesi Con un reddito modesto ne beneficiano già ogni anno.

Questa assistenza sarà pagata nei prossimi giorni: gli assegni partiranno dal 13 al 22 dicembre, A seconda delle aree geografiche interessate. Per ricevere questo bonus non c’è niente da fare: tutti i destinatari dell’assegno energetico sono interessati, riceveranno questa estensione via mail a casa loro – si ricorda che le persone che hanno scelto di allocare automaticamente il loro assegno al proprio fornitore a partire dal 22 dicembre, via email o tramite mail, riceverà conferma di questo processo.

Da utilizzare fino a marzo 2023

I primi assegni partiranno lunedì 13 dicembre e arriveranno a destinazione da due a quattro giorni dopo, a causa dei tempi di consegna. Dal 13 al 17 dicembre verranno inviati messaggi dalle regioni Auvergne-Rhône-Alpes, Bourgogne-Franche-Comté, Bretagna, Centre Val-de-Loire, Corsica, Grand Est (eccetto Bas-Rhin), Hauts-de – Francia e Île-de-France e Normandia e Pays de la Loire, nonché i dipartimenti di Cruz, Couries, Deux Sevres o Overseas. Dal 20 al 22 dicembre seguiranno le regioni della Nuova Aquitania, del Basso Reno, dell’Occitania e della Baca. Questa proiezione eccezionale può essere utilizzata fino al 31 marzo 2023.

Il buono energia, nato nel 2015 per sostituire gli oneri sociali dell’energia (come la Tariffa di Base per l’energia elettrica, ad esempio), è destinato a persone con risorse modeste. Ogni anno l’Amministrazione finanziaria determina l’elenco dei beneficiari in base al reddito fiscale di riferimento del nucleo familiare e alla composizione del nucleo familiare, determinata in unità di consumo.

READ  Radio France è lieta di privatizzare la sua programmazione audio

Viene tradizionalmente spedito in primavera, tra la fine di marzo e la fine di aprile di ogni anno, il suo prezzo varia da 48 a 277 euro e permette di coprire parte delle bollette per luce, gas, olio combustibile o anche lavori di rinnovo energetico. Se vuoi sapere se sei idoneo o meno, puoi utilizzare il simulatore disponibile su chequeenergie.gouv.fr.