Agosto 17, 2022

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Coprifuoco nuovamente esteso in diverse città della Guadalupa

Nuova proroga del coprifuoco in 12 comuni del territorio, dalle 20 alle 5, fino al 10 dicembre. Altri due comuni stanno vivendo un periodo di relax, ma sono ancora soggetti al coprifuoco dalle 22:00 alle 5:00.


Al fine di prevenire il ripristino delle barriere su alcuni assi del dipartimento, il governatore della Guadalupa, Alexandre Rochat, ha deciso di estendere il coprifuoco in vigore in diversi comuni del territorio.

Così, in un comunicato stampa, la prefettura ha confermato che è vietato qualsiasi movimento di persone al di fuori del proprio luogo di residenza tra le 20:00 e le 5:00, fino a venerdì 10 dicembre alle 5:00 nei comuni di Abiims, Belive, Basse-Terre, Capestére. -Belle-Eau, Gosier, Lamentin, Morne-à-l’Eau, Le Moule, Petit-Bourg, Pointe-à-Pitre, Sainte-Anne, Sainte-Rose.

Anche a Baie-Mahault e Goyave è vietato viaggiare, ma tra le 22:00 e le 5:00, fino al 10 dicembre.

Questo coprifuoco non si applica alle persone che interferiscono con compiti di servizio pubblico, assistenza a persone bisognose di cure, fornitura di negozi, viaggi legati all’attività professionale e persone che giustificano il loro viaggio in relazione a esigenze mediche o familiari.

Resta infine vietata la vendita di benzina in forma confezionata (lattine, taniche, ecc.) e in qualsiasi altro contenitore trasportabile, il trasporto di prodotti combustibili e/o corrosivi e di tutte le sostanze infiammabili nella cosiddetta terraferma della Guadalupa fino a venerdì. 10 dic.
Fatta eccezione per i professionisti e gli addetti ai servizi comunali che giustificano il lavoro per il quale è indispensabile l’uso del carburante.

La prefettura stabilisce che ogni trasgressore è soggetto ad azioni legali.

READ  la giustizia inquirente su un'entretien téléphonique entre Alassane Ouattara et Boubou Cissé