Dicembre 2, 2021

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Climate Mountain of Promises “alleva un topo”, esprime rammarico alle Nazioni Unite

Le Nazioni Unite chiedono un’accelerazione prima della fine della 26a sessione della Conferenza delle parti. Gli impegni delle nuove nazioni sul clima hanno marginalmente migliorato le possibilità dell’umanità di frenare il riscaldamento globale, hanno lamentato le Nazioni Unite martedì 9 novembre e hanno chiesto maggiori ambizioni entro la fine della Conferenza sul clima di Glasgow (Regno Unito).

Una trentina di Paesi hanno messo sul tavolo nuovi impegni, a breve oa lungo termine, in particolare Brasile e India, che si sono impegnati per la neutralità carbonica per l’anno 2070. Gli annunci sono stati spesso considerati importanti dagli osservatori. “Se guardi a questi nuovi impegni, francamente, è stata la montagna a far nascere un topo”Secondo lo sponsor del Programma delle Nazioni Unite per l’ambiente, Inger Andersen.

Il rapporto annuale di riferimento dell’UNEP, pubblicato poco prima dell’inizio della COP26, prevedeva il riscaldamento globale “disastroso” +2,7°C entro la fine del secolo rispetto all’era preindustriale, ovvero +2,2°C tenendo conto della promessa di neutralità carbonica per il 2050.

Le previsioni aggiornate martedì dal Programma delle Nazioni Unite per l’ambiente non provocano alcun cambiamento nella traiettoria della temperatura: si mantiene a +2,7°C entro la fine del secolo. Se consideriamo le promesse di neutralità carbonica di metà secolo da più di 70 paesi che rappresentano i tre quarti delle emissioni globali, la traiettoria mostra un leggero miglioramento: +2,1°C, contro +2,2°C. Ma queste promesse di neutralità carbonica “Generalmente vaghi, e generalmente opachi, alcuni parlano di gas serra e altri solo di anidride carbonica, ed è difficile valutareInger Andersen ha commentato.

Altre stime delle previsioni di temperatura sono state diffuse nei giorni scorsi. Il più ottimista, dell’Agenzia internazionale per l’energia, fa sperare di limitare il riscaldamento a +1,8°C se tutte le promesse a breve termine ea zero emissioni saranno rispettate. Un’altra analisi del Climate Action Tracker, pubblicata martedì, prevede un aumento di +2,4°C sulla base di obiettivi a breve termine.

READ  11 paesi, tra cui la Francia, firmano una dichiarazione congiunta per "spingere il Regno Unito a onorare l'accordo sulla Brexit"

Tutte queste recensioni “Ha dimostrato che sono stati fatti progressi ma chiaramente non è sufficiente”, ha commentato, martedì, il presidente della COP26, Alok Sharma, che vuole essere in grado di discutere con “credibilità” Alla fine di questa conferenza l’obiettivo di +1,5 gradi Celsius è “vita”.