Maggio 16, 2022

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Brasile e Germania hanno registrato un numero senza precedenti di casi dall’inizio dell’epidemia

pandemia di covid-19 “lontano dall’essere finito”Il dottor Tedros Adhanom Ghebreyesus, direttore generale dell’Organizzazione mondiale della sanità, ha messo in guardia martedì 18 gennaio dall’idea che la variante Omicron sia benigna. Il Brasile, che è già uno dei paesi più in lutto al mondo, ha registrato il più alto tasso di inquinamento in ventiquattro ore.

La gente aspetta le audizioni al palazzo della Principessa Isabella a Rio de Janeiro il 12 gennaio 2022.

Il virus COVID-19 ha ucciso almeno 5.543.600 persone in tutto il mondo dalla fine di dicembre 2019, secondo un rapporto pubblicato da Agence France-Presse (AFP) da fonti ufficiali, martedì a mezzogiorno. In termini assoluti, i Paesi con il maggior numero di decessi sono gli Stati Uniti (oltre 853.000 persone), il Brasile (oltre 621.000) e l’India (oltre 486.000).

L’Organizzazione Mondiale della Sanità stima, tenendo conto dell’aumento dei decessi direttamente e indirettamente legati al Covid-19, che il bilancio epidemico potrebbe essere da due a tre volte superiore a quello registrato ufficialmente.

  • In Brasile, il numero di contagi è stato al livello più alto

Il Brasile ha registrato più di 137.100 casi positivi di Covid-19, secondo l’ultimo rapporto fornito martedì dal Ministero della Salute. Il numero dei contagi è esploso a gennaio, per i festeggiamenti di fine anno e per l’arrivo della variante Omicron. Questo paese soffre sempre di onde che attraversano l’Europa o il Nord America con diverse settimane di ritardo.

Leggi anche Questo articolo è riservato ai nostri iscritti Omicron si sta ora diffondendo in Brasile con una vaccinazione diffusa contro il Covid-19

Il precedente livello più alto in questo enorme Paese risale al 23 giugno, quando sono state registrate oltre 115.200 nuove infezioni in ventiquattro ore. La media degli ultimi sette giorni martedì sera è stata di oltre 83.200 contagi.

READ  Scienziati analizzano in Antartide, il "ghiacciaio dell'apocalisse" minacciato da nuove crepe

Per fare un confronto, la media mobile dei casi giornalieri era di appena 8.000 alla fine dello scorso anno. “Dobbiamo raggiungere il picco a febbraio e la situazione deve stabilizzarsi di nuovo”, spiega all’epidemiologa dell’AFP Ethel Maciel, dell’Università Federale di Espiritu Santo (UFES). “Ma non sappiamo ancora l’effetto del carnevale.” Alla fine di febbraio, ha avvertito. Il carnevale di strada è stato cancellato nella maggior parte delle città brasiliane, ma c’è ancora incertezza sul fatto che gli spettacoli della scuola di samba si svolgeranno al Sampodromo di Rio de Janeiro, un’arena con posti limitati come un campo da calcio.

In Germania più di 100.000 nuovi casi in ventiquattro ore

Questo è anche il più alto tasso di inquinamento dall’inizio dell’epidemia. La Germania ha registrato oltre 112.300 nuovi casi del virus COVID-19 in 24 ore, secondo i dati diffusi mercoledì dalle autorità sanitarie. Il tasso di infezione in una settimana è stato anche di quasi 585 infezioni ogni 100.000 persone, secondo il Robert Koch Institute for Health Monitoring.

Ciò accade quando la variante Omicron è diventata la maggioranza in Germania, responsabile di oltre il 70% delle nuove infezioni.

Di fronte all’aumento dei tassi di inquinamento, lo Stato ha limitato l’accesso a bar e ristoranti alle persone che hanno ricevuto una terza dose di vaccino o che hanno fornito un test negativo oltre a un certificato di vaccinazione o guarigione.

Il cancelliere Olaf Schultz vuole introdurre la vaccinazione obbligatoria contro il Covid-19 in Germania, dove 60 milioni di persone su 83 milioni sono completamente vaccinate, ma l’adozione della misura è stata ritardata, alla luce delle tensioni climatiche dovute alle attuali restrizioni.

READ  L'autore di una serie di omicidi ha predetto i suoi crimini nei libri
Leggi anche Questo articolo è riservato ai nostri iscritti In Germania, gli antiossidanti si induriscono
  • Più di 1.300 camion sono stati banditi in Sud America dai test Covid-19

I trasportatori hanno annunciato che più di 1.300 veicoli pesanti dall’Argentina sono stati sospesi martedì al principale valico di frontiera con il Cile, nelle Ande, a causa dei regolari test di screening del Covid-19 sui camionisti.

Le blocage au poste du Paso Cristo Redentor, a più di 3 100 m d’altitudine a commencé il ya deux jours, lorsque les autorités chiliennes ont renforcé leur contrôle sanitaire, avec des test antigéniques devenus devenus la systé expedition .

Il mondo con AFP