Gennaio 31, 2023

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Aumento del 20% delle esportazioni nei primi nove mesi

meglio dentro Economia Francese. Il esportazioni di merci È ammontato a 439 miliardi di euro nei primi tre trimestri del 2022, con un aumento del 20% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, secondo un rapporto pubblicato domenica dal quotidiano Business France.

Dopo il 2021, quando “le esportazioni francesi di merci hanno beneficiato di una ripresa post-pandemia” e “hanno ricominciato a salire”, con un aumento del 17% fino a raggiungere i 501 miliardi di euro, “la crescita delle esportazioni di merci ha accelerato” all’inizio del 2022, Business France definisce.

Un aumento del numero di esportatori.

Inoltre, questa crescita è stata accompagnata da “un aumento del numero di esportatori, da 130.300 a 137.500”, osserva l’organizzazione. Ha sottolineato che questo aumento “è continuato nel primo trimestre del 2022, raggiungendo 139.400, il livello più alto in 20 anni”.

Durante i primi tre trimestri del 2022, tutti i settori di esportazione hanno registrato un aumento del valore delle loro esportazioni, rispetto al livello prima della crisi sanitaria nello stesso periodo del 2019.

I tradizionali settori di esportazione della Francia – agroalimentare (+28%), tessile (+30%), farmaceutico, chimico, profumeria e cosmetica (+24%) – in particolare, “aumentano il livello delle sue esportazioni”, secondo il bilancio foglio.

L’inflazione uccide tutto

Tuttavia, l’elevata inflazione, sia dell’energia che di altre materie prime, sta pesando sui numeri del commercio estero, determinando un deficit commerciale storicamente negativo nel 2022. Il governo francese punta quindi su un saldo negativo di 156 miliardi di euro, secondo la legge finanziaria del 2023 documenti. .

I prezzi dell’energia sono in realtà in aumento da più di un anno, trainati in particolare dalla forte ripresa economica che ha seguito gli ostacoli associati al Covid-19. Aumento accelerato dall’invasione russo In Ucraina, che ha anche esercitato una pressione significativa sui prezzi dei prodotti alimentari

READ  Vivendi annuncia un'offerta per acquisire Lagardère, attraverso l'acquisizione delle quote di Amber Capital nel gruppo

Il conseguente deterioramento del bilancio energetico è la giustificazione fornita da mesi dalle dogane per spiegare questo aumento del deficit commerciale. francese.

A settembre, il disavanzo progressivo su 12 mesi era di 149,9 miliardi di euro, rispetto agli 85 miliardi di euro del 2021, un livello di disavanzo già storico.