Giugno 24, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Auchan Land è stato condannato a pagare circa 50 milioni di euro alla SNCF

Auchan Land è stato condannato a pagare circa 50 milioni di euro alla SNCF

Bene

La SNCF ha rescisso il contratto per l’ammodernamento della Gare du Nord due anni fa. Citrus, la società immobiliare di Auchan, ha annunciato che farà ricorso contro la sentenza di condanna emessa dal Tribunale del Commercio di Parigi

La giustizia si è pronunciata a favore Compagnia Ferroviaria Nazionale La multa sarà pesante per Ceetrus. Venerdì il Tribunale commerciale di Parigi ha condannato Auchan Land a pagare più di 47 milioni di euro alla SNCF nell’ambito di una delle controversie tra le due società da quando il gruppo di trasporti ha rescisso il contratto due anni fa. Aggiornamento Gare du Nord.

Due anni fa la compagnia ferroviaria ha abbandonato l’ambizioso e controverso progetto di ampliamento di questa stazione, che è la più trafficata d’Europa, con un massimo di 700.000 passeggeri al giorno. “Forte in questo La prima decisione positivaSNCF Gares et Connexions intende proseguire il procedimento in corso presso il Tribunale amministrativo con l’obiettivo di ottenere un risarcimento di 300 milioni di euro da Ceetrus, la società del gruppo SNCF indicata venerdì.

La società fondiaria è accusata di “grave fallimento” dalla SNCF

Nel settembre 2021 ha denunciato il contratto di ristrutturazione che la legava a Ceetrus, citando la mancanza di controllo del progetto, costi elevati e ritardi molto significativi. La SNCF ha accusato Auchan Real Estate di “grave fallimento”, accusandola di “deviazioni insopportabili ai suoi obblighi”, con costi dei lavori triplicati (a 1,5 miliardi di euro) e ritardi. Da parte sua, Citrus ha accusato il suo ex compagno di mancanza di “lealtà”.

READ  La dinamica occupazionale non ha vacillato all'inizio dell'anno

Questo lavoro doveva ampliare significativamente la stazione in previsione dei Giochi Olimpici e Paralimpici del 2024 a Parigi. La stazione rinnovata doveva ospitare nuove attività. Dopo l’abbandono definitivo del progetto, la SNCF ha lanciato progetti di sviluppo più modesti alla Gare du Nord, del valore di 50 milioni di euro. Questo lavoro dovrebbe essere completato nell’aprile 2024.