Agosto 17, 2022

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Anche la Svizzera sta lavorando per ridurre la durata della quarantena per i casi di contatto

Come molti Paesi europei così come gli Stati Uniti, la Svizzera sta a sua volta riducendo il periodo di quarantena per i casi di contatto di persone contagiate dal virus Covid-19 e in particolare per la variante Omicron.

Autorità sanitaria svizzera Ho deciso che le città potevano ridurre le quarantene dei loro casi di contatto a 7 giorni anziché a 10 in precedenza, dati i rapidi progressi di Omicron. Pertanto, l’Ufficio federale della sanità pubblica (OFSP) spera di “interrompere le infezioni più probabili e appiattire la curva epidemiologica riducendo l’impatto delle misure di quarantena sulla società”, come sottolinea nelle sue nuove raccomandazioni.

D’ora in poi “la durata della quarantena è ridotta a 7 giorni ed è limitata alle persone che convivono o che sono state a stretto contatto con una persona risultata positiva al virus”. Tali persone sono esentate dalla quarantena se hanno ricevuto l’ultima dose del vaccino per meno di quattro mesi o se si sono riprese per meno di 4 mesi.

Non è necessario fare un test per terminare la quarantena. Tuttavia, la quarantena verrà ora applicata alle persone che sono state vaccinate per più di 4 mesi.

Da parte sua, il Consiglio federale (il governo) si è riunito venerdì per discutere della situazione epidemiologica durante una riunione straordinaria al telefono. E in un comunicato diffuso al termine dell’incontro, ha ritenuto che la situazione negli ospedali fosse “preoccupante” e che l’andamento dei prossimi giorni fosse “incerto”, ma ha rinunciato “per il momento a prendere ulteriori misure .”

Affrontare la quinta ondata di Covid e ridurre, se possibile, i contagi associati in OmicronIl 17 dicembre il governo aveva emesso un nuovo decreto limitando l’accesso agli spazi interni e il numero dei partecipanti alle riunioni private, rendendo obbligatorio il lavoro a distanza e rafforzando, tra l’altro, l’obbligo di indossare la mascherina.

READ  L'Italia estende il permesso di vaccinazione a fronte dell'onda variabile Omicron

Il Paese alpino, con una popolazione di circa 8,6 milioni, ha registrato quasi 11.800 decessi per Covid-19 dall’inizio della pandemia, ovvero 136 decessi ogni 100.000 abitanti. Circa il 67% della popolazione è stato completamente vaccinato, una percentuale proporzionalmente inferiore rispetto ad altri paesi dell’Europa occidentale.