Maggio 26, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Abbiamo rivolto le vostre domande ad un avvocato di Ventimiglia

Abbiamo rivolto le vostre domande ad un avvocato di Ventimiglia

Un radar è stato installato a nord di Ventimiglia, sulla strada frequentata dai francesi per raggiungere la Valle Roia. Sono appena stati emessi i primi biglietti per questa stagione estiva, suscitando preoccupazione tra molti automobilisti. Per capire meglio come funziona il sistema, abbiamo posto le vostre domande a Marco Mazzola, avvocato di Ventimiglia.

Questi sono i regali che non vuoi sotto l'albero di Natale. Tuttavia, per tutto il mese di dicembre, molti automobilisti francesi hanno ricevuto multe per eccesso di velocità. Una buona parte proviene dal radar installato a Borra, frazione a nord di Ventimiglia (Italia), sulla strada per la Valle Roya (Alpi-Marittime).

Il radar commina una multa se il limite di velocità supera i 50 km/h in direzione sud-nord, nonostante il segnale di uscita Borra installato poco prima. Il problema è che il flash non esce da questo radar. Gli automobilisti multati quest'estate hanno ricevuto la multa solo… quattro o cinque mesi dopo. Eliminando l’effetto educativo che tale radar dovrebbe avere.

Alcuni automobilisti sanzionati hanno ricevuto più multe contemporaneamente, inviate dai Paesi Bassi e con un termine di cinque giorni per pagare la multa maggiorata. Questa strada tra Mentone e Breil-sur-Roya basta a infastidire e preoccupare i pendolari abituali.

Da parte francese, Organizzato un gruppo Facebook di automobilisti multati. ” Nella maggior parte dei casi veniamo multati tra i 50 e i 60 km/h, che non costituiscono infrazioni gravi“, riferendosi a Marie Bonnet, che ha creato il gruppo Facebook.” In media, una persona ha 5 o 6 verbali. Ma un membro ha ricevuto un'eccedenza di 30 a dicembre nel periodo tra luglio e l'inizio di settembre.

Anche alcuni politici si stanno facendo avanti per questo. ha chiesto il sindaco di Braille-sur-Roya, Sébastien O'Hare. Il ritiro minimo di questo radar è, a mio avviso, fatto solo per fare soldi e certamente non nel vero interesse della lotta alla sicurezza stradale.“.

READ  Deschamps parla dell'uscita dell'Italia dalla Coppa del Mondo, delle "fake news" di Pogba e delle stelle della Serie A francese

A metà novembre il sindaco di Ventimiglia, Flavio De Muro, aveva segnalato sul suo account Facebook di aver chiesto un aumento del limite di velocità da 50 a 70 km/h.

Come funzionano gli autovelox in Italia? Cosa fare se multato? Che modo c'è di competere? Abbiamo rivolto queste domande a Marco Mazzola, ex sindaco di Olivetta San Michele, cittadina al confine tra Francia e Italia, e avvocato con 22 anni di esperienza nel diritto civile e amministrativo.

Come funzionano gli autovelox in Italia?

Il dispositivo rileva automaticamente l'eccesso di velocità e lo invia al comando della Polizia locale, che denuncia il proprietario del veicolo, il quale è corresponsabile del pagamento della multa insieme al conducente.

Per Ventimiglia il Comune ha appaltato il servizio ad una società privata. Le multe riscosse vengono ripartite tra il settore pubblico e quello privato. Nei casi più gravi (deportazione di punti o sospensione della patente), il proprietario del veicolo dovrà denunciare il nome del conducente entro 60 giorni, pena sanzioni accessorie da 291 euro a 1.166 euro.

Per la velocità è prevista una tolleranza del 5%, minimo 5 km/h per velocità inferiori o uguali a 100 km/h. Le penalità sono graduate: sotto i 10 km/h, da 10 a 40 km/h, da 40 a 60 km/h e sopra i 60 km/h. Se il reato viene commesso tra le ore 22.00 e le ore 7.00 tale importo sarà aumentato di un terzo.

Un pilota francese può perdere punti sulla patente francese per eccesso di velocità in Italia?

Il rimborso punti vale per le patenti rilasciate in Italia e per i cittadini comunitari stabilmente residenti in Italia e a cui è riconosciuto il documento di guida originale (quindi patente francese, nessuna perdita di punti ndr). Se un conducente straniero (non italiano, ndr) possiede una patente straniera, i punti vengono iscritti nel registro dei conducenti del Ministero dei Trasporti: se il conducente perde più di 20 punti in un anno, è a rischio. Divieto di guida per due anni in Italia; Se li perde entro due anni, rischia un anno di squalifica; Se li perde entro due-tre anni la squalifica è di sei mesi.

READ  le procès de l'effondrement du pont de Gênes s'ouvre jeudi 7 juillet

Perché gli automobilisti hanno ricevuto lettere raccomandate dai Paesi Bassi?

La multa è stata annunciata da una società olandese, il che spiega la sorpresa dei destinatari francesi. Secondo la legge europea, come sostituita dall'Italia, ogni Stato membro designa un'autorità preposta alla gestione dei dati relativi all'immatricolazione dei veicoli. Le multe vengono inviate tramite lettera raccomandata con avviso di ricevimento fornendo prova dell'avvenuta consegna con data e firma del destinatario.

Questi rapporti sono stati ricevuti cinque mesi dopo gli eventi. E' normale questo ritardo? È lo stesso per i criminali italiani?

Le violazioni dovranno essere denunciate entro 90 giorni per gli italiani e 360 ​​giorni per gli stranieri residenti, pena la decadenza. Il fatto che le multe siano state annunciate 90 giorni prima (per gli italiani) o dopo 5/6 mesi (per i francesi) è problematico, perché gli automobilisti hanno ricevuto le multe accumulate durante questo periodo nello stesso momento, troppo tardi. Il loro comportamento di guida. Non tutti possono permettersi di pagare le multe accumulate in questi mesi – in alcuni casi, superiori a diverse migliaia di euro – o di assumere un avvocato. In totale, in tre mesi sono state annunciate più di 13.000 multe.

Cosa succede se la multa non viene pagata? L’Italia può richiedere la confisca del mio conto bancario?

In una circolare il Ministero dell'Interno rileva che fino ad oggi non è possibile riscuotere con la forza le multe dai delinquenti stranieri se questi non pagano le multe.

A livello UE è stato annunciato il principio del riconoscimento reciproco delle sanzioni finanziarie. Un recente emendamento alla legge sulle autostrade potrebbe consentire il recupero obbligatorio per cinque anni se il veicolo incriminato è immatricolato all'estero. Ma questa disposizione non è ancora applicabile in quanto subordinata all'emissione di un provvedimento provvisorio.

READ  Nave ambulanza Ocean Viking, "Sotto la legge arbitraria e discriminatoria" - Liberazione

Queste multe possono essere impugnate in Italia?

Il contatto con il giudice di pace (entro 30 giorni) o con l'ufficio dello sceriffo (entro 60 giorni) avviene caso per caso. In generale, al di là della denuncia di scorrettezza (che non ha valore legale), si possono sollevare seri dubbi sulla modalità di forzatura del servizio, sulla struttura della controversia, sulle caratteristiche delle attrezzature, sul limite di velocità imposto su questa tratta. Segnaletica esistente e competenze e costi di annuncio (per gli italiani sembra elevato e per gli stranieri non menzionato). Sono già stati depositati i primi ricorsi e già fissate le prime udienze. Questi automobilisti hanno messo in discussione principalmente il limite di velocità e il segnale. Un giudice dirà se è legale o meno.

Con decisione del giudice di pace del 26 ottobre è stata annullata la multa di Aurelia bis et. Cosa è successo a Katoneke (Migliaia di multe dei radar comunali sono state cancellate dal sindaco di questa cittadina veneta a nord-est di Padova e saranno rimborsate, ndr) Borra può aiutarci a sfidare i radar.

In Francia, automobilisti e rappresentanti politici chiedono la rimozione del radar, che si trova ai loro piedi nella zona senza incidenti. Cosa ne pensano le autorità italiane?

L'attuale sindaco di Ventimiglia ha detto che chiederà di fissare il limite di velocità a 70 km/h per punire solo chi crea pericolo. Questa affermazione è simile a quella che ha detto il ministro dei Trasporti: non si dovrebbero fare soldi utilizzando gli autovelox.

Invece di stabilire una segnaletica dai confini indefiniti, la SS20 dovrebbe adattarsi ai nostri tempi, creando deviazioni per evitare i centri abitati, sistemando curve pericolose e allargando zone strette. I marciapiedi dovrebbero essere costruiti dove non ci sono marciapiedi, ad esempio a Bora e Truco, dove ci sono molti attraversamenti pedonali e non è installato alcun radar.