Maggio 30, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Yves Rocher si radica in Italia, il suo secondo mercato dopo la Francia

Yves Rocher si radica in Italia, il suo secondo mercato dopo la Francia

Lo storico marchio francese di cosmetici naturali, fondato da Yves Rocher nel 1959, ha annunciato nei giorni scorsi durante una conferenza stampa a Milano che lancerà la sua nuova identità di marca già all’inizio di settembre di quest’anno.

Yves Rocher

“Parallelamente alla presentazione della nuova identità del marchio, presenteremo la nuova linea di trattamenti completi Lift Pro-Collagen, nata dopo dodici anni di ricerca e supportata da tre brevetti. Con questa nuova proposta vogliamo catturare e attrarre nuovi clienti Quelli che ancora non ci conoscono”, ha spiegato a FashionNetwork.com il Direttore Marketing e Informazione della Comunicazione Yves Rocher Italia, Celia Delahalle.

Celia Delahalle, direttore marketing Yves Rocher

In attesa di conoscere meglio questa nuova identità, Yves Rocher prosegue il suo sviluppo commerciale nel secondo mercato francese, l’Italia, dove oggi circa il 33% delle vendite proviene da 110 boutique monomarca e il resto da “community sales”. .

“L’obiettivo è raggiungere 150 boutique Yves Rocher nel territorio italiano entro il 2027. La filiale ha chiuso nel 2023 con un fatturato di 145 milioni di euro e un Ebitda stabile al 4-5%”, Carlo Bertolati, direttore generale di Yves Rocher Italia, racconta FashionNetwork.

“A livello globale, l’anno scorso l’azienda ha registrato un fatturato di 1,2 miliardi di euro e ha confermato le vendite, con paesi ad alta crescita come la Turchia e altri paesi, come la Germania, dove i negozi fisici sono stati chiusi per concentrarsi sull’e-commerce.”

Carlo Bertolati, Direttore Generale di Yves Rocher Italia.

In termini di sviluppo sostenibile, Yves Rocher, fedele al desiderio del suo fondatore di “creare una buona unione tra natura e scienza”, ha lanciato quest’anno il movimento “Act Beautiful”, che comprende dieci iniziative. Tra questi la volontà di creare imballaggi rispettosi dell’ambiente utilizzando meno plastica e l’obiettivo al 2030 di raggiungere il -30% di plastica utilizzata negli imballaggi.

READ  L’Italia prevede di creare un fondo di garanzia per gli assicuratori sulla vita in difficoltà

L’azienda è impegnata anche sui temi legati alla biodiversità e alla responsabilità sociale, ad esempio attraverso Plant for Life – un programma globale di piantumazione per rigenerare il suolo, che ha piantato 100 milioni di alberi nel mondo e 50.000 sono previsti per il 2024 in Italia – e Terre di Femmes , un’iniziativa nata nel 2001, che è una donna a sostegno degli imprenditori.

Da segnalare anche la collaborazione con la Fondazione Yves Rocher e Plastics for Change Il risultato di questa collaborazione sono state 120 tonnellate di plastica, certificata GRS (Global Recycling Standard) recuperata sulle spiagge indiane, che è stata utilizzata da Yves Rocher per creare contenitori per una nuova vasca da bagno. linea in lancio il prossimo giugno. Una delle prime plastiche riciclate e completamente riciclabili.

Tutti i diritti di riproduzione e rappresentazione riservati.
© 2024 FashionNetwork.com