Febbraio 25, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Val d’Isère – “Errore” di Henrik Kristofferson: Le macchine, fonte di discordia sul volto di Bellevard

Val d’Isère – “Errore” di Henrik Kristofferson: Le macchine, fonte di discordia sul volto di Bellevard

Dopo Sölden, anche Zermatt-Cervinia, Beaver Creek, St. Moritz e Val d’Isère avranno la loro parte di cancellazioni questa domenica. Se la località svizzera aggiunge una nuova prova di velocità alla lista delle gare che non si potrà disputare, è la gara di slalom annullata sulla pista di Avaline. Una piccola sorpresa perché è raro che un evento non si inneschi tra rischi ristretti.

Pensavamo di essere un po’ tutelati nello slalom perché è la disciplina più sicura, e la più difficile da annullare“, ha ammesso Clement Noel su L’Equipe. Se necessario, veniamo gettati in condizioni terribili…”Ma questa volta no, la colpa è delle avverse condizioni atmosferiche notturne che hanno interessato la pista.

Noel ‘pensava di essere un po’ sicuro nello slalom’: ‘È stato uno shock’

Non potevamo fare di meglio?

Ieri dopo la gara ha iniziato a piovere nel pomeriggioha dichiarato il direttore della FIS Markus Waldner. Poi si è trasformata in pioggia e neve, e durante la notte le cose sono state complicate da forti venti. La base del binario è stata distrutta. C’erano molti tratti in cui non era possibile sciare. Era zucchero! È un peccato perché ieri abbiamo avuto a che fare con un grande gigante, le condizioni erano buone e abbiamo visto alcuni grandi pettorali riuscire a qualificarsi, quindi dimostra tutto il buon lavoro che è stato fatto.Un’osservazione non del tutto condivisa dal campione del mondo in carica Henrik Kristofferson, che si mostra più cauto riguardo al lavoro svolto in pista ieri sera.

Ieri infatti le condizioni meteo non erano facili in occasione del gigante ma credo sia stato un errore mandare le macchine (per fare la pista), stime norvegesi. Non potevamo fare di meglio? Involontariamente Markus Waldner ha risposto prontamente al campione del mondo, spiegando le condizioni della pista.Era troppo scivoloso andare a lavorare senza le macchineDifende il direttore del Fronte islamico di salvezza. Ecco perché li abbiamo inviati“Ma queste spiegazioni potrebbero non bastare al norvegese che ha toccato il profondo dei suoi pensieri.

Non è intelligente iniziare a correre a Zermatt

Ogni settimana ci alleniamo con dai 4 ai 10 allenatori che facilitano il percorso e hanno le condizioni idealiLui dice. La scorsa settimana ero vicino a Zinal con gli allenatori della squadra svizzera e AJ Guinness, è caduto più di un metro di neve e le condizioni di allenamento erano perfette ogni giorno. Per me è un po’ strano, ho alcune domande. Dovremo pensarciSoprattutto perché Val d’Isère non è in realtà l’unica cancellazione che solleva interrogativi per il tre volte vincitore dello slalom junior.

immagine

‘Era ‘sciabile’, era ubriaco’: il direttore di gara spiega l’annullamento dello slalom

A Solden possono verificarsi cancellazioni, Beaver Creek è solo sfortuna, abbiamo avuto ottime condizioni di allenamento per tutta la settimana, il tempo è stato fantasticoafferma la norvegese prima di premere dove fa più male. Ma correre sprint a 3.800 metri a novembre, in cima a un ghiacciaio, non è possibile! Non è stato davvero intelligente iniziare a correre a Zermatt in questo periodo dell’anno. Penso che non sia stata una buona decisione mettere le moto in pista oggi. Adesso non posso fare altro che tornare a casa e riposarmi davanti all’Alta Badia e alla Madonna“Questo è l’unico vantaggio di queste cancellazioni.

READ  Live - Lens-OM: alcune modifiche alla configurazione dell'obiettivo
immagine

“Non abbiamo avuto uno slalom sicuro al 100%.”