Marzo 1, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Uno studente è morto di meningite batterica e tredici casi di contatto sono stati identificati dall'ARS

Uno studente è morto di meningite batterica e tredici casi di contatto sono stati identificati dall'ARS

In un comunicato stampa diffuso dall’Agenzia sanitaria regionale dell’Hauts-de-France, l’Autorità sanitaria pubblica ha rivelato la morte di uno studente a causa di una “meningite batterica”.

Uno studente dell'Università Cattolica di Lille è morto dopo aver contratto una meningite batterica, ha riferito venerdì (9 febbraio) l'agenzia sanitaria regionale dell'Hauts-de-France.

Secondo l'Ars, questo studente è stato in “stretto contatto” con un totale di tredici persone negli ultimi dieci giorni.

In questo senso, “le équipe di sorveglianza sanitaria hanno contattato nelle ultime ore, insieme alle équipe universitarie, tutte le persone” interessate da questi contatti dello studente malato “per prescrivere loro una terapia preventiva con antibiotici”.

“Basso rischio di trasmissione”

L’ARS afferma che “la meningite presenta un basso rischio di trasmissione”. Per dimostrare il rischio, secondo l'agenzia, è necessario che si sia verificato un “contatto stretto e frequente” con la persona infetta, “negli ultimi dieci giorni (la durata massima del periodo di incubazione)”.

“Ad esempio, condividere un drink o baciarsi non rappresenta un rischio di trasmissione”, ha scritto l'agenzia sanitaria regionale dell'Hauts-de-France.

Secondo l’Autorità sanitaria pubblica “non è necessario chiudere o disinfettare l’edificio (…), poiché i germi non vivono nell’ambiente esterno”.

«Studenti e dipendenti potranno continuare a frequentare normalmente l'istituto», conclude l'Ars.

Alexis Lallement giornalista

I più letti

READ  Arrivare al Covid da tre anni: 'Ho dovuto piangere la mia vita prima'