Maggio 26, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

UNFP sostiene le decisioni di Reynard, Catoto e Diagne

L’Associazione dei calciatori professionisti sostiene Wendy Renard, Maria Antonietta Catoto e Kadidiato Diagne dopo aver annunciato il loro ritiro dalla nazionale francese.

par
Le Figaro

pubblicato

Questo contenuto non è accessibile.

Kadidiatou Diani e Wendie Renard rinunciano alla maglia azzurra. panoramico.

La crisi sta peggiorando nel calcio francese. questo venerdì, Il capitano del calcio francese Wendy Renard ha annunciato il suo ritiro dal calcio internazionale. Una decisione che un giocatore con 142 scelte è giustificata dalla necessità di “Fai un passo indietro“e per”Mantenere la salute mentale».

Poche ore dopo, la Lyonnaise è stata imitata dai giocatori del PSG, dai dirigenti del club e dalla squadra francese. Marie Antoinette Catoto e Kadidiatou Diagne annunciano il loro ritiro dalla selezionefinché Cambiamenti profondi“governare”necessarioNon sarà implementato. Allenatore responsabile Corinne Deacon.

Questo contenuto non è accessibile.

Una decisione con cui la Federcalcio francese non ha interagito se non per brevissimo tempo. E a fine serata, l’Associazione Calciatori Professionisti si congratula con i giocatori per queste decisioni: “Un utile campanello d’allarme.»

«Come non plaudere all’audacissimo allarme lanciato questa sera dai nostri tre azzurri, che hanno deciso di ritirarsi dal Team France, deplorando il divario tra l’attuale organizzazione di questa squadra e le loro aspettative e i mezzi destinati a soddisfare le attuali esigenze in un livello molto alto, L’UNFP spiega all’inizio del suo comunicato stampa. Questo campanello d’allarme dovrebbe essere un catalizzatore e spingere tutte le parti interessate a prendere finalmente in considerazione le conseguenze concrete di questo ritardo che abbiamo accumulato negli anni e i cui deputati sono oggi denunciati al più alto livello, all’interno della squadra francese.»

Alla fine del suo comunicato stampa, il sindacato ha attaccato direttamente la FFF. “Non perché ci fosse troppo poco lavoro, soprattutto con i primi rappresentanti, sulla professionalizzazione del calcio femminile in Francia, non perché le autorità non fossero state avvertite, chiedendo loro di ascoltare e rispettare i giocatori. È diventato urgente che tutte le parti interessate finalmente spingere nella stessa direzione per accelerare il processo senza aspettare”, il che andrà a vantaggio di tutti, compresi gli stranieri. In ogni caso, questo è ciò che chiede l’UNFP. ! »

Questo contenuto non è accessibile.

READ  Proseguono le trattative tra Paris Saint-Germain e Francoforte sul trasferimento di Kolo Mwani