Marzo 2, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Una nave commerciale diretta in Ucraina si scontra con una mina nel Mar Nero

Una nave commerciale diretta in Ucraina si scontra con una mina nel Mar Nero

Giovedì una nave mercantile battente bandiera panamense ha colpito una mina nel Mar Nero, nella regione di Odessa, mentre si dirigeva verso un porto ucraino per caricare grano. L'esplosione ha ferito due membri dell'equipaggio, ma i rimorchiatori hanno aiutato a spostare la nave in porto.

Pubblicato su:

2 minuti

Vittime collaterali della guerra in Ucraina. La guardia di frontiera ha annunciato giovedì che una nave commerciale battente bandiera panamense, diretta a un porto ucraino per caricare grano, si è scontrata con una mina e due marinai sono rimasti feriti.

Il servizio della guardia di frontiera ha dichiarato in un comunicato: “Una nave civile battente bandiera di Panama è esplosa su una mina navale nemica nel Mar Nero. La nave portarinfuse si stava dirigendo verso un porto sul fiume Danubio per caricare grano”.

Secondo loro, dopo la collisione la nave ha perso il controllo ed è scoppiato un incendio. Furono inviati rimorchiatori sulla nave per scortarla al porto.

L’Ucraina continua ad esportare il suo grano attraverso il Mar Nero

Hanno aggiunto: “Due marinai sono rimasti feriti, uno di loro è stato curato sul campo, mentre l'altro è stato trasferito all'ospedale più vicino per ulteriori esami, e le sue condizioni sono soddisfacenti”.

L'Ucraina può esportare i suoi cereali attraverso il Mar Nero da circa un anno grazie a un accordo con la Russia, dal quale Mosca si è finalmente ritirata a luglio denunciando le sanzioni occidentali mirate alle sue vendite di prodotti agricoli.

Le autorità ucraine hanno continuato ad esportare la propria produzione attraverso la creazione di un corridoio marittimo, anche se a livelli inferiori a quelli registrati durante l’accordo.

READ  Il Consiglio di Sicurezza dell’ONU rinvia nuovamente il voto su Gaza

Negli ultimi mesi la Russia ha ripetutamente bombardato le infrastrutture portuali ucraine nel sud e sul fiume Danubio, un’altra rotta commerciale per l’agricoltura ucraina.

Con l'Agenzia France-Presse