Maggio 25, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Un lavoratore che viene pagato 20 euro per sei ore di lavoro è una parolaccia che sta diventando virale su Tiktok!

Un lavoratore che viene pagato 20 euro per sei ore di lavoro è una parolaccia che sta diventando virale su Tiktok!

È stato visto quasi 500.000 volte Sito di social networking Tre giorni di distanza e ampiamente commentati dai media. Il video di un lavoratore italiano che chiede una migliore retribuzione per le sue ore al suo datore di lavoro è diventato virale su TikTok. In ItaliaMolti giovani lì ricevono un magro stipendio.

Mohamed, che lavora in un ristorante a Modena, vicino Bologna, aveva appena terminato il suo turno di sei ore dalle 18 a mezzanotte. Ha servito dozzine di clienti, alcuni dei quali “lo trattano così male” che è sull’orlo delle lacrime, dice. Nel video.

Mentre riscuote lo stipendio dal suo datore di lavoro, questi gli consegna di mano in mano 20 euro per far quadrare tutti i conti. Cioè poco più di tre euro l’ora, “sottobanco”, quindi senza contributi previdenziali né pensioni. Mohammed ha protestato e ha deciso di trasmettere il dibattito in diretta sul suo account TikTok con il nickname “chinwiii.730”.

“Quanto vuoi? 30 euro?”, chiede il padrone. “30 euro, sono quattro euro l’ora, mi prendi in giro? Noi paghiamo ai lavoratori in nero almeno otto euro”, ha risposto il giovane, e così gli è stato promesso Euro 50. Stufo, il ristorante gli paga la cifra promessa.

“È così che volete che lavorino i giovani? »

“Mi sono rotto la schiena”, continua Mohammed nel suo video. “È così che vuoi che lavorino i giovani, come vuoi arricchirti? I giovani italiani non vogliono lavorare, dicono. Come puoi dire una cosa del genere? Vergognatevi capitalisti italiani. “Sono disoccupato E sto cercando lavoro. Ho inviato il mio CV ovunque e ancora nessuna risposta”, ha detto al quotidiano Corriere della Sera.

Centri sindacali Le aziende italiane Cgil, Cisl e Uil hanno condannato, in un comunicato congiunto dopo la messa in onda del video, “abusi comuni, della stessa natura, in molti settori”. Stefano Corgi, co-responsabile della ristorazione della città di Modena, assicura: “Non tutti siamo così. »

READ  L'Italia invita l'azienda automobilistica cinese

L’Italia è uno dei cinque paesi che fanno parte dell’Unione Europea FinlandiaSvezia, Danimarca E questoAustria, dove non esiste un salario minimo legale, i salari sono determinati solo attraverso la contrattazione collettiva. Quest’anno l’opposizione di centrosinistra ha presentato un disegno di legge volto a creare un salario minimo di 9 euro l’ora. Georgia Meloney.