Aprile 18, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Un buco nel sole che misura 20 volte la Terra: vento solare, aurora boreale e tempesta geomagnetica, avvertono gli scienziati

Un buco nel sole che misura 20 volte la Terra: vento solare, aurora boreale e tempesta geomagnetica, avvertono gli scienziati

IL Soleil in tutto il suo splendore. Studiosi NASA Scopri un Un buco nel sole. Ricorda, già l’anno scorso tre fori sulla superficie della stella davano l’impressione che ci stesse sorridendo. Una foto che in quel periodo fece il giro del mondo.

Leggi anche:
“Di ‘Cheese!” La NASA rivela uno straordinario scatto del sole “sorridente”.

Questa volta, il buco osservato dagli osservatori è impressionante per due motivi. Il primo, le sue dimensioni. Perché misurerebbe più di 20 volte quella della Terra. In secondo luogo, la sua tempistica. Una settimana dopo la prima puntura causata da a Tempesta geomagnetica Sorprendentemente forte.

Leggi anche:
Tempesta geomagnetica di classe G4 coglie di sorpresa la Terra: “la più intensa in 6 anni”

Aurora boreale

Quali potrebbero essere le conseguenze di un simile fenomeno? Bene, prima di tutto, questo buco verrà rilasciato vento solare Di straordinaria robustezza, può raggiungere velocità di poco inferiori ai 3 milioni di chilometri orari. Secondo i nostri colleghi inglesi di Skysatellite dell’Agenzia spaziale europea orbita solare Mercoledì aveva già rilevato venti fino a 700 km/s.

Di conseguenza, una tempesta geomagnetica dovrebbe colpire nuovamente la Terra il 1° aprile. Una tempesta che dovrebbe essere meno potente di quella della scorsa settimana, ma che creerà una nuova tempesta Aurora boreale. Forse nuove perturbazioni a livello Satelliti.

Un grande buco in grado di generare venti solari a nord di un milione di miglia all’ora è apparso sulla superficie del sole per la seconda volta in una settimana https://t.co/usB3ZP2D13

– Notizie del cielo 29 marzo 2023